Connect with us

Pubblicato

il

Il Bologna va a fare compagnia alla Roma, la grande malata della Serie A TIM, nella lista dei club in difficoltà economiche?

Si era parlato giorni fa del possibile rischio penalizzazione incombente sul club giallorosso, presieduto da Rossella Sensi ma di fatto in mano a Unicredit.

Ciò in rapporto alle nuove forme di controllo della Figc che impongono alla Covisoc di verificare che il pagamento degli emolumenti avvenga entro e non oltre il 15 novembre (leggete QUI i particolari, ndr).

L’edizione odierna del Corriere dello Sport/Stadio sembra confermare  la sussitenza di un rischio penalizzazione anche per il club felsineo.

Se entro domani lunedì 15 novembre il Bologna (nella foto: lo stadio Dall’Ara) non corrisponderà ai propri tesserati gli emolumenti relativi ai mesi di luglio, agosto e settembre, per il team rossoblu scatterà automaticamente una penalizzazione di tre punti in classifica.

La stessa fonte parla di una cifra che si aggirerebbe intorno ai dieci milioni di euro, compresa l’IRPEF arretrata.

Sa. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film