Connect with us

Pubblicato

il

Il Bologna, club iscritto al campionato di Serie A TIM, è stato deferito dalla Procura Federale alla Commissione Disciplinare Nazionale (CND). La società rossoblù del presidente Porcedda rischia adesso una penalizzazione da scontare nel corso della corrente stagione (nella foto: lo stadio Dall’Ara).

Il deferimento è stato attuato dal Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della Co.Vi.So.C., per la violazione prevista dal titolo I), paragrafo IV), lettera A), punto 2) del C.U. 117/A del 25 maggio 2010 a seguito della mancata attestazione agli Organi Federali competenti del pagamento delle ritenute IRPEF e dei contributi ENPALS relativi agli emolumenti dovuti per le mensilità di aprile, maggio e giugno 2010 nei termini stabiliti dalle disposizioni federali.

Ricordiamo che un ulteriore deferimento è pronto a scattare nei confronti della società felsinea in caso di mancato pagamento degli emolumenti relativi ai mesi di luglio, agosto e settembre 2010  (da effettuare entro e non oltre il 15 novembre). 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film