Connect with us

Pubblicato

il

Non i ferma la cavalcata del Novara (nella foto). Nel posticipo della sedicesima giornata di Serie Bwin gli azzurri di mister Tesser superano con il risultato di 3-1 il difficile ostacolo rappresentato da una Reggina mai doma, che al Piola ha saputo farsi rispettare mostrando un’ottima intelaiatura. Dopo la rete del provvisorio vantaggio, grazie al primo gol in campionato di Manuel Scavone ottimamente servito da un cross di Marianini, gli amaranto ospiti si sono resi molto pericolosi sfiorando più volte la rete. In apertura di ripresa il solito Bertani mette le cose a posto per il Novara, colpendo a freddo gli avversari. A meno di dieci minuti dal termine Cosenza  rimette in gioco la reggina, ma “Speedy” Gonzalez con il suo gol che fissat il 3-1 finale.

Nell’anticipo di venerdì il Vicenza supera il Padova per 2-1 grazie alle reti di Abbruscato e Braiati, con Di Gennaro autore della rete per gli ospiti. Una gara che vedeva la riapertura dello Stadio Menti e durante la quale è stata messa in atto la promozione dell’iniziaiva “SOS Veneto – Un sms al 45501” per donare 2 euro in favore delle popolazioni alluvionate.

L’Empoli viene sconfitto a Livorno e perde la sua imbattibilità: Iori e Miglionico gli autori delle reti che hanno permesso ai labronici di ottenere questa preziosa vittoria. Vittorie per Atalanta e Siena, rispettivamente con il Crotone e il Portogruaro (che deve fare largo alla squadra di mister Coonte riapparsa in salute). Continua la serie positiva del Torino che, nonostante le contestazioni al presidente Cairo, prova a risalire lentamente la classifica e supera in rimonta per 3-2 il Modena dando una bella boccata di ossigeno a mister Lerda.

Il Cittadella schiaccia sotto tre reti il Piacenza, con una menzione particolare per il pregevole gol di tacco di Scardina che ha aperto le marcature, e si tira momentaneamente fuori dalla zona paludosa della classifica ove rimane invischiato il Sassuolo che non riesce ad andare oltre un opaco pareggio a reti bianche con la Triestina. Termina senza gol anche la partita giocata al Ddel Duca tra Ascoli e Varese.

Rocambolesco e ricco di reti il pareggio tra Grosseto e Albinoleffe. I maremmani del vulcanico presidente Camilli, dopo essere passati in vantaggio per 3-0, si sono fatti raggiungere sul 3-3 dagli avversari trascinati dalla doppietta di Previtali. Annichilito mister Moriero. Frosinone-Pescara è stata sospesa alla fine del primo tempo per impraticabilità del campo, con il risultato bloccato sullo 0-0 .

Classifica: Novara 36; Siena 31; Atalanta 30; Reggina 28;  Empoli 25; Padova, Livorno e Torino 24; Varese 23;  Crotone 22; Pescara* 20; Vicenza e Modena 19; Cittadella 18; Triestina e Frosinone* 17;  Albinoleffe 16; Piacenza e Grosseto 15;  14; Portogruaro 14; Sassuolo 13; Ascoli° 12
(*una partita in meno, °3 punti penalizzazione)

Prossimo turno (27/11, 17a giornata, ore 15): Atalanta-Livorno (26/11, ore 20.45), Crotone-Vicenza, Empoli-Sassuolo, Frosinone-Ascoli, Modena-Cittadella (29/11, ore 20.45), Padova-Varese, Pescara-Portogruaro, Piacenza-Torino, Reggina-AlbinoLeffe (08/12, ore 15), Siena-Novara, Triestina-Grosseto.

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 ore fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: ma sarà vera gloria?

Il passaggio al professionismo ridurrà a dieci il numero dei club iscritti alla Serie A femminile. Una riforma (affrettata?) da...

Editoriali10 ore fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi