Connect with us

Pubblicato

il

Claudio Barbaro (Fli), relatore del disegno di legge sugli stadi (nella foto: il nuovo stadio di club della Juventus), è decisamente soddisfatto al termine della riunione del comitato ristretto della 7/a Commissione Cultura della Camera: “E’ arrivata la fumata bianca. Personalmente mi ritengo completamente soddisfatto, adesso per arrivare a un giudizio definitivo dobbiamo solo aspettare i pareri delle altre commissioni. Una volta esaurito questo iter credo che in massimo due sedute si possa arrivare alla legislativa (che prevede l’approvazione diretta, senza dover passare per il voto dell’aula di Montecitorio, ndr). Credo si possa parlare di fumata bianca”.

La Commissione ha finalmente approvato “il testo base su cui poi si andrà a lavorare. Qualche limatura ulteriore è stata fatta ma c’è comunque una condivisione generale da parte di tutti quanti i gruppi”.

“Adesso però, con l’interruzione parlamentare, siamo appesi al voto di fiducia al Governo del prossimo 14 dicembre – ha ricordato il deputato -. Questo significa che l’attività parlamentare viene di fatto sospesa, ma il nostro auspicio è che possano esserci le condizioni per portare definitivamente a casa il testo di legge e, ad oggi, le condizioni ci sono tutte”.

Ottenuto il via libera della Commissione cultura, il testo adesso dovrà passare al vaglio di altre 5-6 commissioni (fra cui affari costituzionali e ambiente), soprattutto sulla parte urbanistica.

“Su questo versante, senza entrare troppo nel merito e negli accordi di programma, abbiamo lasciato la possibilità di condividere il progetto da parte dei Comuni, preservando quelle che sono le competenze di carattere locale. A mio avviso restano con questo testo inalterate le possibilità che gli investimenti che si andranno a sostenere possano produrre i ritorni sperati per ammortizzare le cifre investite. È inutile infatti prendersi in giro: uno stadio, se non è collegato ad aspetti di carattere urbanistico, commerciali o residenziali che siano, è difficile che poi possa prevedere un ritorno della cifra investita”.

Tra gli interventi più significativi, poi, il relatore del ddl sull’impiantistica sportiva ha sottolineato quello riguardante la mutualità: “Non è stata intaccata almeno per quello che riguarda le risorse provenienti dai diritti televisivi. Ogni società che andrà a costruire un impianto avrà l’obbligo di investire una parte del finanziamento in impianti sportivi scolastici. Ogni singolo intervento sarà quindi collegato allo sport di base e questo, per noi, è già un gradissimo risultato”. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Nazionale, Serie A e professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

L’estate è torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa....

Nazionale1 settimana fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 settimane fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale3 settimane fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Calciomercato4 settimane fa

Serie A Femminile: il Parma mostra i muscoli e si candida come la sorpresa?

Il Parma inizia come meglio non sarebbe stato possibile la stagione che, in serie A Femminile, segnerà l’esordio del professionismo....

Nazionale4 settimane fa

Il calcio femminile ha bisogno della Nazionale: sosteniamola senza se e senza ma

Il pareggio con l’Islanda, che avrebbe anche potuto diventare una vittoria, riapre il cuore dei tifosi alla speranza. Uso la...

Nazionale4 settimane fa

Il calcio femminile, la Nazionale e l’Islanda: una questione di passione e di rispetto

Stasera la Nazionale femminile guidata dalla ct Milena Bertolini è chiamata a un esame di riparazione, dopo la pesante sconfitta...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi