Connect with us

Pubblicato

il

Imperversa il calcio spezzatino imposto dalle pay tv. Dopo la sbornia dei giorni scorsi, mentre già incombe il prossimo turno di campionato in programma a partire da venerdì 10 dicembre, si sono giocate in Serie Bwin due partite anche nel pomeriggio di oggi mercoledì 8 dicembre. Una sarabanda in cui si rischia di perdere il filo.

E’ sempre più difficile stare dietro ai giochetti variamenti orditi da quanti hanno steso questo incredibile calendario a danno degli utenti finali, ovvero i tifosi. Senza contare le penalizzazioni (l’Ascoli è già a -5) che, in virtù delle rigorose norme attuate dalla Covisoc sulla base del nuovo statuto della Figc, potranno alterare ulteriormente le regole del gioco.

Vediamo dunque di riepilogare i risultati delle due gare di oggi e gli effetti che hanno prodotto sulla classifica dopo 18 turni di campionato.

Reggina-Albinoleffe (posticipo della 17a giornata) si è conclusa con il risultato di 1-2 a favore della squadra lombarda allenata da Mondonico. Questi i marcatori: 17′ Girasole (A), 62′ Acerbi (R), 88′ Previtali (A). Vicenza-Siena (recupero della 14a giornata) è terminata sul 2-2. Questo l’ordine delle reti: 25′ Schiavi (V), 43′ Sestu (S), 71′ Misuraca (V), 89′ Marrone (S).

In virtù di questi risultati il Novara (nella foto: l’attaccante Gonzalez) consolida la sua posizione di capolista. Il Siena ha rosicchiato solo un punto e sale a quota 34 staccato di sei lunghezze dalla squadra di Tesser. La Reggina resta al palo a quota 29. Da segnalare la risalita dell’Albinoleffe che si porta a 22 punti, dove aggancia Cittadella e Crotone.

Classifica: Novara 40; Siena 34; Atalanta 33;  Varese 29; Reggina e Livorno 28; Torino e Vicenza 26; Empoli 25; Padova e  Pescara 24; Cittadella, Crotone e Albinoleffe 22; Grosseto 21; Modena 20;  Frosinone 18; Sassuolo, Piacenza e Triestina 17; Portogruaro 14; Ascoli° 13
(°5 punti penalizzazione)

Prossimo turno (11/12, 19a giornata, ore 15): Atalanta-Albinoleffe, Crotone-Cittadella, Empoli-Portogruaro, Frosinone-Novara, Modena-Varese, Padova-Sassuolo (10/12, ore 20.45), Pescara-Vicenza, Piacenza-Livorno, Reggina-Grosseto, Siena-Ascoli, Triestina-Torino (13/12, ore 20.45)

Ste. Mu. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali13 ore fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali3 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato1 mese fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi