Connect with us

Pubblicato

il

Allo stadio Olimpico di Torino (nella foto) si gioca Juventus-Lazio, posticipo serale della 16a giornata del campionato di Serie A TIM. Calcio d’inizio fissato alle ore 20,45.

Nella Juventus assenti i cinque infortunati di lungo corso Buffon, Rinaudo, De Ceglie, Martinez e Amauri. Rientra dalla squalifica Marchisio. E’ di nuovo a disposizione Grygera, che per ora verrà tenuto a riposo. Delneri ha convocato 22 giocatori e schiera il 4-4-2. Davanti a Storari difesa a quattro con Sorensen (che dovrebbe essere preferito a Motta), Bonucci, Chiellini e Grosso. I centrocampisti di fascia saranno  Krasic e Marchisio, con Felipe Melo e Aquilani (preferito a Pepe) in cabina di regia. In attacco conferma per Iaquinta e Quagliarella, con Del Piero che parte ancora dalla panchina.

Nella Lazio assente lo squalificato Radu. Reja sceglie il 4-2-3-1. Davanti a Muslera sarà Cavanda a prendere il posto di Radu sulla fascia sinistra, con Lichtsteiner a destra. I due centrali sono Biava e Dias. Per formare la coppia di mediani i prescelti dovrebbero essere Matuzalem e Brocchi (per Ledesma seconda panchina consecutiva). In fase offensiva Zarate, Hernanes e Mauri dietro a Floccari unica punta.

Probabili formazioni:

JUVENTUS (4-4-2): Storari; Sorensen, Bonucci, Chiellini, Grosso; Krasic, F. Melo, Aquilani, Marchisio; Iaquinta, Quagliarella. A disp.: Manninger, Motta, Legrottaglie, Salihamidzic, Sissoko, Pepe, Del Piero. All. Delneri.

LAZIO (4-2-3-1): Muslera; Lichtsteiner, Biava, Dias, Cavanda; Matuzalem, Brocchi; Zarate, Hernanes, Mauri; Floccari. A disp.: Berni, Del Nero, Diakité, Ledesma, Bresciano, Kozàk, Rocchi. All. Reja.

Em. Rot. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi