Connect with us

Pubblicato

il

Arrigo Sacchi incontrerà la stampa per fare il punto sul lavoro avviato in collaborazione con lo staff tecnico delle “under” azzurre. L’appuntamento è per giovedì 16 dicembre, alle ore 15.30, presso la sede Figc di Via Po 36 a Roma.

Sacchi, rientrato in Figc ad agosto, si è messo subito al lavoro per provare a dare nuovi stimoli alle nazionali giovanili. Ha puntato su tecnici come Ciro Ferrara, Alberigo Evani e Daniele Zoratto, su un maggior numero di impegni internazionali e di stage, sul confronto con le società professioniste per lavorare insieme in un’unica direzione.

In tal senso sono state indette due riunioni, convocate a Coverciano. La prima con i responsabili dei settori giovanili dei club Serie A e B (27 settembre). La seconda con i tecnici delle squadre Primavera e Berretti (8 novembre). Si è tratto di incontri molto proficui, volti a tracciare la strada da percorrere per far crescere i giovani talenti di casa nostra.

Il Sacchi-pensiero in quei due incontri è stato chiaro e verte su alcuni punti chiave:

1. confronto continuo tra Club Italia, Settore Tecnico e società professionistiche;

2. disponibilità dei club verso le Nazionali “che rappresentano per l’atleta un’opportunità per lo sviluppo tecnico-tattico e sul fronte della maturazione della personalità”;

3. disponibilità dello staff delle Nazionali giovanili ad incontrare gli allenatori delle giovanili dei club (finora Sacchi, accompagnato dal suo vice Maurizio Viscidi, ha visitato Atalanta, Inter, Milan, Parma e Fiorentina, i prossimi appuntamenti già programmati sono Juventus, Lazio, Cesena, Albinoleffe, Padova e Empoli);

4.  necessità di investimenti sulle strutture dedicate ai giovani e sulle figure dei tecnici-maestri;

5. concetti tecnico-tattici per un calcio globale, basato su squadra corta, reparti collegati, pressing, possesso palla e rapide transizioni, “in cui tutti i calciatori siano coinvolti in un copione di gioco in grado di migliorare le individualità”.

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni4 settimane fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali1 mese fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi