Connect with us

Pubblicato

il

Arrigo Sacchi incontrerà la stampa per fare il punto sul lavoro avviato in collaborazione con lo staff tecnico delle “under” azzurre. L’appuntamento è per giovedì 16 dicembre, alle ore 15.30, presso la sede Figc di Via Po 36 a Roma.

Sacchi, rientrato in Figc ad agosto, si è messo subito al lavoro per provare a dare nuovi stimoli alle nazionali giovanili. Ha puntato su tecnici come Ciro Ferrara, Alberigo Evani e Daniele Zoratto, su un maggior numero di impegni internazionali e di stage, sul confronto con le società professioniste per lavorare insieme in un’unica direzione.

In tal senso sono state indette due riunioni, convocate a Coverciano. La prima con i responsabili dei settori giovanili dei club Serie A e B (27 settembre). La seconda con i tecnici delle squadre Primavera e Berretti (8 novembre). Si è tratto di incontri molto proficui, volti a tracciare la strada da percorrere per far crescere i giovani talenti di casa nostra.

Il Sacchi-pensiero in quei due incontri è stato chiaro e verte su alcuni punti chiave:

1. confronto continuo tra Club Italia, Settore Tecnico e società professionistiche;

2. disponibilità dei club verso le Nazionali “che rappresentano per l’atleta un’opportunità per lo sviluppo tecnico-tattico e sul fronte della maturazione della personalità”;

3. disponibilità dello staff delle Nazionali giovanili ad incontrare gli allenatori delle giovanili dei club (finora Sacchi, accompagnato dal suo vice Maurizio Viscidi, ha visitato Atalanta, Inter, Milan, Parma e Fiorentina, i prossimi appuntamenti già programmati sono Juventus, Lazio, Cesena, Albinoleffe, Padova e Empoli);

4.  necessità di investimenti sulle strutture dedicate ai giovani e sulle figure dei tecnici-maestri;

5. concetti tecnico-tattici per un calcio globale, basato su squadra corta, reparti collegati, pressing, possesso palla e rapide transizioni, “in cui tutti i calciatori siano coinvolti in un copione di gioco in grado di migliorare le individualità”.

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni5 giorni fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato2 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali4 settimane fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni4 settimane fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film