Connect with us

Pubblicato

il

Il Bari ha fretta per rinforzare l’attacco. Moura (nonostante la concor­renza del Chievo e di altri club brasiliani) dovrebbe arrivare dietro versamento di 2 milio­ni al Goias. Per dare il via li­bera al prestito di Rudolf, in­vece, il Genoa si è preso 48 ore di tempo. Il ds Angelozzi og­gi incontrerà il collega Pradè per capire se l’arrivo di Okaka sia possibile o no: in caso di tentennamenti si vi­rerà su Boselli. Per la difesa è derby brasiliano tra Danilo e Rhodolfo. Più complicato Terlizzi che piace al Cesena con l’inserimento del Siena.

Il Chievo punta per il reparto avanzato all’israeliano Shetcher, al brasiliano Moura (c’è anche il Bari), all’ex in­terista Ribas e infine a Moreno del Racing. I veronesi, del presidente Campedelli, in attesa che si chiarisca la si­tuazione di Constant anche dal punto di vista regolamen­tare, hanno bussato alla Samp per l’attaccante Nicola Pozzi (sondato anche dal Parma).

La Fiorentina lavora alla cessione di Adrian Mutu ed è alla ricerca di un possibile sostituto. Le ultime indiscrezioni portano ad Ales­sandro Diamanti del Brescia (inserito dalle rondinelle nella “lista dei cedibili”). I viola di Mihajlovic cercano anche un centro­campista di sostanza (piace Sissoko, ma la Juventus ha ri­sposto no all’ipotesi di prestito “secco”) e puntano all’i­potesi di un prestito per Mache­da dal Manchester United (c’è da vincere la concorrenza di Parma, Juventus e soprat­tutto Lazio).

Il Genoa punta su Cigarini dal Siviglia, club dove ora è in prestito. I rossoblù incassano il gradimen­to di Kucka (probabile un ac­cordo intorno ai 3 milioni e mezzo di euro per l’arrivo del centrocampista 23enne). Accele­rata con il Cagliari per arriva­re a Marchetti: l’affare si farà anche perché da tempo c’è l’ac­cordo con il giocatore. C’è atte­sa, invece, per capire se Luca Toni ricucirà il dissidio con il presidente Preziosi o se la rottura è definitiva.

La Lazio, oltre a Macheda,valuta l’ipotesi Klose e non esclude un interesse per Amauri. Ha questo proposito si segnala che Marotta, ha sondato la disponibilità di Lotito a trattare il passaggio alla Juventus di Floccari, magari inserendo nella trattativa proiprio il brasiliano Amauri. La risposta del numero uno biancoceleste è stata negativa. Reja lo considera un elemento indispensabile e ha posto il veto alla cessione.

Il Lecce si preoccupa per il ritardo nell’arri­vo di Santacroce (Fiorentina e Sampdoria potrebbero far saltare l’affare). Il club salentino del presidente Semeraro ha fatto un sondaggio su Di Matteo, ma il Vicenza non lo cede.

Tra Milan e Ronaldinho il divorzio è vicino e si consumerà a gennaio. In pole rimane il Gremio, ma in lizza per il Gaucho restano il Palmeiras e il Flamengo. Il giocatore per ora è con la squadra nel ritiro di Dubai e oggi sarà in campo per allenarsi con i compagni. Ieri c’è stato un incontro a Rio de Janeiro tra l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani e Roberto de Assis, fratello-procuratore del calciatore.

Il Napoli cerca un difenso­re. Il bo­lognese Britos resta sempre in cima agli obiettivi, ma la con­correnza della Juventus preoccupa e i tentennamenti del Bologna non sono un segnale promettente. Così ecco la vi­rata su Stefan Radu, in sca­denza di contratto con la Lazio: tra richiesta e offerta sull’ingaggio ci sarebbe però una notevole differenza (sul giocatore c’è anche l’Inter). Col Genoa il club partenopeo ha praticamente defi­nito il trasferimento di Houssi­ne Kharja.

Nella Roma ancora non ha fatto rientro Adriano, che tornerà una vota risolti i problemi burocratici legati al rinnovo del passaporto e all’espatrio del figlio Adrianinho. Ma a luglio, secondo quanto avrebbe confidato l’Imperatore, tornerà definitivamente a Rio per giocare di nuovo nel Flamengo, con cui ha vinto il campionato brasiliano del 2009. Lo scrive il quotidiano carioca ‘O Globo’. Anche Pizarro ha diversi problemi, al ginocchio e alla schiena e rientrerà in Italia dal Cile in ritardo, non prima del 10 gennaio. L’arrivo di Valon Behrami è sempre più vicino. I giallorossi vorrebbero lo svizzero in prestito, ma il West Ham vorrebbe cedere il giocatore a titolo definitivo. La soluzione potrebbe essere rappresentata dal prestito per sei mesi con diritto di riscatto (per un cifra che si aggira attorno ai quattro milioni di euro).

La Sampdoria puntava sul trasferimento di Maccarone in blucerchiato, ma le notizie che arrivano da Palermo sulle con­dizioni di Pinilla potrebbero bloccare l’operazione che comunque procede. L’arrivo di Cana­les del Real Madrid sembra tramontato, ma ritorna attuale il prestito di James Rodriguez, giocatore colombiano del Porto (c’è da vincere la concorrenza di Ca­gliari e Chievo). Il club del presidente Garrone sta la­vorando anche alla conferma per la prossima stagione di Curci (in compro­prietà con la Roma): i blucerchiati orientati all’acquisto del­la seconda metà del cartellino, ma potrebbe andare bene anche il rinnovo della comproprietà anche a giugno. A centrocampo si se­gue la pista Magnanelli del Sassuolo (indizio di un futura possibile ces­sione di Poli forse al Napoli).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 giorni fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato4 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi