Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) La Commissione Disciplinare Nazionale, riunitasi ieri sotto la presidenza dell’Avv. Sergio Artico, ha inflitto al Cosenza Calcio 1914 Srl un punto di penalizzazione (e un’ammenda di 80.000 euro), da scontarsi nella corrente stagione sportiva.

Il provvedimento si riferisce al deferimento della Procura Federale nei confronti di Fabio Ceccarelli, calciatore tesserato all’epoca dei fatti per la società calabrese ed attualmente in forza al Brindisi, e Massimiliano Mirabelli, all’epoca dei fatti dirigente del Cosenza, “per avere gli stessi redatto e depositato presso i competenti Organi federali un contratto volto a dissimulare l’esistenza del reale accordo economico intervenuto tra le parti per un maggiore importo. Inflitti inoltre un mese di squalifica al Ceccarelli e quattro mesi di inibizione al Mirabelli.

Il dispositivo completo è consultabile al sito www.figc.it.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film