Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Ste. Mu.) Per la 26a giornata del campionato di Serie A TIM si gioca in anticipo preprandiale la partita Lecce-Juventus. Allo stadio di Via del Mare (nella foto) il calcio d’inizio è fissato alle ore 12,30.

Nel Lecce la lista degli indisponibili comprende Giuliatto, Ofere e Tomovic. Mancheranno anche gli squalificati Giacomazzi, Gustavo, Olivera e Jeda. Il tecnico dei salentini Di Canio convoca solo 18 giocatori e si affida al 4-3-1-2. In porta Rosati. Difesa a quattro schierata con Donati e Brivio sulle fasce, mentre Fabiano e Ferrario fungeranno da centrali. Il centrocampo a tre sarà formato da Munari, Bertolacci e Vives. Sulla trequarti ci sarà Piatti, con Corvia e Di Michele in posizione avanzata.

La Juventus sarà priva di De Ceglie, Quagliarella e Rinaudo (infortunati di lungo corso). Assente Pepe (vittima di una ricaduta influenzale). Mancherà anche lo squalificato Sissoko. Recuperato Traorè. Non sono stati convocati Grosso e Motta. Nella trasferta pugliese il tecnico Delneri si porta 19 giocatori e opta per l’abituale 4-4-2. Davanti al portiere Buffon si schiera una difesa a quattro formata da Sorensen (preferito a Grygera) e Chiellini esterni, mentre la coppia dei centrali sarà affidata a Bonucci e Barzagli. Il centrocampo giocherà con Krasic e Marchisio sulle fasce, mentre in cabina di regia ci saranno Felipe Melo e Aquilani. La coppia di attacco sarà formata da Matri e Toni.

Probabili formazioni:

LECCE (4-3-1-2):
Rosati; Donati, Fabiano, Ferrario, Brivio; Munari, Bertolacci, Vives; Piatti; Corvia, Di Michele. A disp.: Benassi, Sini, Rispoli, Mesbah, Coppola, Grossmueller, Chevanton. All.: De Canio

JUVENTUS (4-4-2):
Buffon; Sorensen, Bonucci, Barzagli, Chiellini; Krasic, Melo, Aquilani, Marchisio; Matri, Toni. A disp.: Storari, Grygera, Salihamidzic, Traoré, Martinez, Iaquinta, Del Piero. All.: Delneri

Ste. Mu.- www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni7 giorni fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

👉🏾 Questo articolo era stato pubblicato da Calciopress nel luglio 2022, a futura memoria. Lo riproponiamo, perchè Sofia Cantore ha...

Opinioni4 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni1 mese fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali1 mese fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi