Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – St. Ant.) Per il ritorno dei Sedicesimi di Finale di Europa League si gioca stasera Villareal-Napoli. La partita di andata disputata al San Paolo si è conclusa con il risultato di 0-0. Allo stadio El Madrigal (nella foto) il calcio d’inizio è fissato alle ore 21,05.

Nel Villareal saranno assenti Angel e Senna. Mancherà anche Marchena (squalificato). Garrido recupera invece Santi Cazorla, che è stato convocato e dovrebbe far parte dell’undici iniziale. Il tecnico iberico si affida al 4-4-2. In porta Diego Lopez. Difesa a quattro schierata con Mario e Capdevilla sulle fasce, mentre Gonzalo e Musacchio fungeranno da centrali. Il centrocampo sarà formato da Borja Valero e Cazorla (ballottaggio con Cani) esterni, con Marcos Gullon e Bruno in cabina di regia. Le due punte saranno Nilmar e Rossi.

Il Napoli sarà privo di Grava (infortunato) e Aronica (squalificato). In vista della delicata sfida di campionato in programma a San Siro con il Milan domenica prossima, Mazzarri sembra orientato al turn over. Il tecnico partenopeo schiera il suo abituale 3-4-2-1. In porta De Sanctis. Difesa a tre formata da Campagnaro, Cannavaro (che potrebbe lasciare il posto a Cribari) e Ruiz (per l’under 21 spagnolo si tratta della gara di esordio). Il centrocampo vedrà in campo Zuniga (al posto di Maggio, che potrebbe osservare un turno di riposo) e Dossena sulle fasce, con Pazienza e Gargano (resta in piedi il ballottaggio con Yebda) in mezzo. I due trequartisti saranno Hamsik e Lavezzi (squalificato per la gara di San Siro), con Mascara  che dovrebbe giocare in posizione avanzata. L’ex giocatore del Catania andrebbe a occupare il posto di Cavani, che partirebbe dalla panchina.

Probabili formazioni:

VILLARREAL (4-4-2):
Diego Lopez; Mario, Gonzalo, Musacchio, Capdevila; Borja Valero, Marcos Gullon, Bruno, Cazorla; Rossi, Nilmar. A disp.: Juan Carlos, Cicinho, Marco Ruben, Català, Wakaso, Kiko, Cani. All.: Garrido

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Ruiz; Zuniga, Pazienza, Gargano, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Mascara. A disp.: Iezzo, Santacroce, Cribari, Yebda, Maggio, Cavani, Sosa. All. Mazzarri

Arbitro
: Cuneyt Cakir (Turchia)

St. Ant.- www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni4 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi