Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Il Foggia risponde con una nota ufficiale sul sito web alle critiche che sono piovute addosso al club dauno allenato da Zeman dopo l’episodio accaduto durante la partita con il Gela (QUI i particolari, ndr). La gara, terminata sul risultato di 2-2, era valida per il girone B del campionato di Prima Divisione della Lega Pro. Riportiamo integralmente il comunicato.

“In merito a quanto accaduto durante l´incontro di calcio Foggia-Gela, gara valevole per il Campionato Nazionale di 1^ Divisione Lega Pro questa società, al fine di chiarire una volta per tutte la propria posizione relativa al “Fair Play” (“Giocare per vincere, Giocare con lealtà, Attenersi alle regole del gioco”) ed alla sportività, chiarisce alcuni concetti. Ciò che è accaduto nelle gare contro Atletico Roma (calciatore rossonero a terra, il gioco prosegue e Baronio sigla il gol del 3-3), Barletta (con tanto di dichiarazioni ufficiali del tecnico biancorosso, sig. Cari), Cosenza (gol irregolare del calciatore Biancolino e conseguente comportamento antisportivo dello stesso marcatore), Gela (una sorta di “caccia all´uomo” nei confronti dei nostri tesserati) ed altre squadre sono situazioni sgradevoli, che nulla hanno a che fare con l´etica sportiva e la filosofia calcistica di questa società. Per questo motivo ed al fine di evitare strumentalizzazioni in merito la scrivente società – con la speranza di ricevere sempre arbitri preparati ed all´altezza della situazione – rende noto che, a partire dalla prossima gara ufficiale, i propri calciatori si atterranno al regolamento del giuoco del calcio in vigore, secondo cui solo il direttore di gara, in qualsiasi momento o situazione, ha l’autorità per sospendere il gioco (U.S. Foggia SpA)”. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi