Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Nocerina e Gubbio le migliori di febbraio. Bene Lucchese, Juve Stabia, Salernitana e Hellas Verona. Nocerina migliore difesa. Foggia miglior attacco.Nel mese di febbraio Gubbio e Nocerina risultano essere le migliori squadre di Prima Divisione della Lega Pro. Umbri e campani, primi della classe nei rispettivi gironi, guidano anche la classifica dei punti totalizzati nelle ultime quattro giornate di campionato: 10 su 12 a disposizione. Il Gubbio, capolista nel girone A, ha inanellato tre vittorie di fila tra la 22esima e la 24esima giornata (1 a 2 contro l’Hellas Verona, 1 a 0 contro l’Alessandria, 2 a 3 contro il Monza) per poi essere fermato dal Como sull’1 a 1 interno. La Nocerina ha espugnato Viareggio e Andria Bat. con il minimo scarto (0 a 1), superato in casa nell’ultimo turno l’Atletico Roma 2 a 1 ma alla 23esima giornata ha impattato 0 a 0 contro la Carrarese. La compagine allenata da Gaetano Auteri anche nel mese di febbraio ha confermato solidità e affidabilità nel reparto difensivo: con una sola rete negli ultimi quattro incontri disputati, la Nocerina vanta la migliore retroguardia mensile della I divisione e in assoluto del proprio girone B. Il Foggia invece si conferma miglior attacco: nell’ultimo mese la squadra allenata da Zeman ha realizzato dieci marcature andando a segno in tre match su quattro disputati.

Lo rileva il Report n. 21/2011 elaborato dall’Osservatorio Calcio Italiano – website monitoring delle manifestazioni calcistiche in Italia.

Salernitana e Hellas Verona nel girone A, Lucchese e Juve Stabia nel girone B hanno totalizzato nove punti negli ultimi quattro incontri giocati. Gli scaligeri, a pari merito con il Benevento, hanno un bottino totale di otto realizzazioni attestandosi dietro al duo Sorrento-Lucchese con nove marcature in totale. In fase difensiva – dietro la Nocerina con un solo goal al passivo – si attestano Taranto, Lanciano, Foligno, Andria Bat. e Paganese ciascuna con due reti subite nelle ultime quattro giornate.

A gennaio nel girone A si sono realizzati un totale di 88 reti, nel girone B 77. La 25esima giornata del girone A risulta essere quella con il maggior numero di marcature realizzate, 27 in totale.

Osservatorio Calcio Italiano

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Off Side7 ore fa

Serie A Femminile, stadi vuoti e pesci rossi

La Serie A Femminile si avvia verso la conclusione di un campionato giocato a porte chiuse. Un vero e proprio...

Editoriali3 giorni fa

Serie A Femminile, i settori giovanili come plusvalore

La transizione della Serie A Calcio Femminile dallo status dilettantistico a quello professionistico, che si concretizzerà al termine della prossima...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film