Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) La Federconsumatori ha diffuso una nota contenente una diffida nei confronti della Dahlia Tv affinché vengano totalmente rimborsati i costi pagati dagli utenti. “Disagi di questo tipo non sono accettabili, per questo è urgente adottare misure che permettano di sradicare, una volta per tutte, i comportamenti scorretti che determinano tali sanzioni”, si legge nel comunicato.

L’associazione ririene molto positiva l’azione dell’Antitrust di avviare un procedimento per possibile pratica commerciale scorretta attuata dalla Società televisiva Dahlia Tv nei confronti degli utenti che, dal 25 Febbraio scorso, sono stati privati della visione delle partite preacquistate con abbonamento o tessera prepagata.

È necessario, sostengono ancora Federconsumatori e Adusbef , “che le Autorità possano intervenire non solo con sanzioni pecuniarie, ma anche di carattere amministrativo, che arrivino, se necessario, fino alla sospensione dell’attività dei gestori”.

“Informiamo i Cittadini”, sostiene la nota, “che dovranno rivolgersi alle nostre sedi Federconsumatori per predisporre una richiesta di rimborso della somma pagata alla Società per recuperare anche un eventuale risarcimento danni”.

È evidente, infatti, conclude il comunicato che “visto il susseguirsi di questi casi, le sanzioni non costituiscono più un reale deterrente per i comportamenti scorretti dei gestori”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film