Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Questa sera allo stadio “Giglio” di Reggio Emilia, con inizio alle ore 21, si gioca l’incontro amichevole Italia-Svezia. La Under 21 di Ciro Ferrara torna in campo un mese e mezzo dopo l’ultima partita giocata con l’Inghilterra al Castellani di Empoli.

Il ct ritrova un gruppo compatto e in buona salute. Gli Azzurrini meritano la massima considerazione: “Vedo i ragazzi molto stimolati – ha dichiarato Ferrara – contenti di far parte di questa Nazionale. C’è grande armonia, un significativo senso di appartenenza alla maglia azzurra e questo è fondamentale. La motivazione, la voglia, il senso del gruppo: questo è già un ottimo inizio. Stiamo lavorando molto bene, è tra l’altro la prima volta che possiamo stare insieme per un periodo più lungo ed è un aspetto importante perchè possiamo curare molti altri fattori”.

Martedì prossimo la nazionale Under 21 torna in campo per una nuova gara amichevole con i pari età della Germania (si giocherà a Kassel). Si tratta di due test fondamentali nella marcia di avvicinamento alle qualificazioni europee, che avranno inizieranno a settembre.

Ferrara ritrova Alberto Paloschi, giocatore molto importante per il gioco della sua squadra: “E’ uscito dai problemi fisici che l’hanno tenuto a lungo lontano dal campo di gioco – sottolinea l’allenatore ex Juventus – è una pedina importante per questa squadra per l’esperienza che ha accumulato e anche per l’assoluto valore. Ma non mi interessa avere una stella in questa squadra,  a me interessa che brilli la stella di tutta la nazionale”.

“Pian piano – continua Ferrara – stiamo costruendo il gruppo che cercheremo di portare avanti; anche se in queste partite amichevoli ci saranno ancora avvicendamenti nelle convocazioni, la squadra ce l’ho già in testa. Abbiamo due gare molto impegnative: le squadre che affronteremo domani e martedì prossimo non parteciperanno alla fase finale dell’Europeo 2011 e questo vuol dire che sono anche loro due formazioni completamente rinnovate”.

Chiude il ct: “Siamo sereni, tranquilli e ci stiamo preparando al meglio al doppio appuntamento, stiamo lavorando per arrivare ad ottenere dei risultati importanti; pur essendo delle amichevoli, ho detto più volte ai ragazzi che comunque avremo davanti avversari da battere, cercando di trovare anche le soluzioni giuste per arrivare sempre alla vittoria”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni4 giorni fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

Quando nella stagione 2020-21 Sofia Cantore fu trasferita alla Florentia San Gimignano, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni...

Editoriali1 settimana fa

Superlega Serie A femminile: un occhio di riguardo per i vivai

Per certificare il ruolo cruciale dei settori giovanili nella prossima Superlega professionistica della A femminile, è necessario tenere bene a...

Opinioni2 settimane fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Editoriali2 settimane fa

Serie A e Serie B femminili: mancano pochi giorni alle iscrizioni

Il termine di scadenza per le iscrizioni ai campionati di Serie A e Serie B femminile incombe. Entro le ore...

Opinioni3 settimane fa

Calcio femminile, non solo Superlega: e la copertura mediatica?

La Serie A Femminile – con il passaggio al professionismo – deve stabilire la sua mission, che passa attraverso un...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi