Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – So. Gian.) Sembra che Cesare Prandelli (nella foto) sia riuscito a imboccare la strada giusta. Il ct della Nazionale centra una doppia vittoria (a Lubiana con la Slovenia per la qualificazione agli Europei e a Kiev nell’amichevole con l’Ucraina), che sembra allontanare l’Italia dalla crisi in cui era sprofondata nel mondiale sudafricano.

Il grande merito del tecnico di Orzinuovi è quello di essere riuscito a trovare la cura giusta per risollevare il calcio nostrano in una fase storica obiettivamente difficile e, al momento, priva di veri campioni.

”Si’, il clima è più sereno” – riconosce il commissario tecnico – “è sparito il pessimismo del dopo Mondiale. Le critiche ci hanno fatto mettere qualcosa in più. La mia soddisfazione è vedere un gruppo di ragazzi che fa squadra, un’idea di gioco, un’impronta. Ci davano per morti, e invece siamo vivi”.

Prandelli spiega: “Possiamo essere una squadra importante anche senza il grandissimo fuoriclasse. Anche se noi i nostri fuoriclasse li abbiamo e il primo è Buffon”.

Per quanto riguarda Cassano, il ct conclude: ”Antonio sa prendersi le responsabilità sulle spalle ma, se fosse supportato da una condizione brillante, sarebbe incisivo. Tutti i calciatori sperano di giocare con continuità nel loro club. Spero, per le prossime convocazioni, di avere giocatori con tante partite nelle gambe”.

So. Gian. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni3 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi