Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Sa. Mig.) Per la 32a giornata del campionato di Serie A TIM si gioca l’anticipo Milan-Inter. Allo stadio Meazza (nella foto) il calcio d’inizio è fissato alle ore 20,45.

Nel Milan la lista degli assenti comprende Ambrosini, Bonera, Inzaghi Jankulovski e Pirlo. Mancherà anche lo squalificato Ibrahimovic. Per la gara con i nerazzurri Allegri convoca 20 giocatori: i due destinati alla tribuna potrebbero essere Papastathopoulos e Strasser. Il tecnico milanista schiera il 4-3-1-2. In porta Abbiati. Difesa in campo con Abate e Zambrotta (preferito ad Antonini) sulle fasce, mentre Nesta e Thiago Silva fungeranno da centrali. Il centrocampo a tre sarà formato da Gattuso, Van Bommel e Seedorf. Sulla linea della tre quarti agirà Boateng, con Pato e Robinho in posizione avanzata (Cassano ancora confinato in panchina).

L’Inter sarà priva di Samuel (infortunato) e di Lucio (squalificato). Per il derby con i rossoneri Leonardo convoca 22 giocatori: Kharja, Mariga e Obi dovrebbero essere i tre destinati alla tribuna (oltre al terzo portiere Orlandoni). Il tecnico nerazzurro opta per il 4-2-3-1. In porta Julio Cesar. Difesa a quattro schierata con Maicon e Zanetti esterni, mentre Ranocchia e Chivu formeranno la coppia di centrali. I due mediani saranno  Thiago Motta e Cambiasso. Il centrocampo sarà affidato a Pandev, Sneijder e Eto’o, che agiranno a ridosso dell’avanzato Pazzini.

Probabili formazioni:

MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Zambrotta; Gattuso, Van Bommel, Seedorf; Boateng; Pato, Robinho. A disp.: Amelia, Antonini, Flamini, Yepes, Emanuelson, Merkel, Cassano. All. Allegri

INTER (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Chivu, Zanetti: Thiago Motta, Cambiasso; Pandev, Sneijder, Eto’o; Pazzini. A disp.: Castellazzi, Cordoba, Materazzi, Nagatomo, Stankovic, Coutinho, Milito. All. Leonardo

Sa. Mig. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi