Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Stefano Cordeschi) Otto gol subiti nelle partite chiave di questa stagione. L’Inter ne becca tre nel derby con il Milan e ben cinque contro lo Schalke 04, formazione che occupa la decima posizione in classifica nella Bundesliga.

Due rovesci che, inevitabilmente, rischiano di far naufragare una stagione iniziata con ben altre ambizioni. Su tutti la vittoria del Mondiale per Club, messa a segno dall’allora tecnico Rafael Benitez. Paradossalmente quella vittoria portò in casa nerazzurra malumori che indussero il tecnico a chiedere rinforzi per il prosieguo della stagione. Moratti non la prese bene, decretando di fatto la separazione tra l’allenatore spagnolo e l’Inter.

Una decisione maturata in breve tempo, presa con l’appoggio di una squadra che mal digeriva il lavoro maniacale del tecnico. Il resto è storia recente. Leonardo sostituisce Benitez. Moratti entra sul mercato per rinforzare la squadra. Una campagna di potenziamento messa in campo con un sorriso malizioso sulle labbra, che oggi assume un sapore amaro. Una sconfitta societaria. Ad averla avuta vinta è stato lo spogliatoio, a discapito del rinnovamento chiesto con lungimiranza da Benitez e mai appoggiato dalla società.

Rafael Benitez, dopo il tracollo a san Siro con i modesti tedeschi dello Shalke,  ha fatto capire che aveva visto giusto sulle problematiche dell’Inter. In tempi non sospetti lo avevamo sottolineato su queste pagine. Forse il tecnico spagnolo avrebbe dovuto godere di maggiore protezione da parte della società, anche se i tifosi nerazzurri la pensavano diversamente.

In una manciata di giorni il club nerazzurro perde campionato e Champions. La realtà si è dimostrata, alla fine, più sconvolgente di ogni fantasia. Un brutto risveglio per l’Inter. E per il calcio italiano, sempre più ai margini dell’Europa.

Stefano Cordeschi – calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film