Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress-Lu.Cian) La seconda semifinale della Champions League, propone il classico tra Real Madrid e Barcellona. Un derby, quello spagnolo, andato già in onda, oltre che nella Liga, anche nella recente finale della Coppa del Re, vinta dalla squadra di Muorinho. Una rivincita per Guradiola e company. Una voglia di riconferma per la squadra allenata dal portoghese. Madrid, nella giornata odierna, è stata presa letteralmente d’assalto dai supporter Blaugrana, giunti in massa per questa sfida di andata. Fermento anche nei tifosi delle Merengues, che sperano di assistere al vittorioso replay della finale della Coppa del Re.

Quì Madrid: Assenti Gago e Khedira per infortunio, Mourinho può contare sui recuperi di Diarrà, Adebayor  e Dí María, che saranno quindi della partita.

Quì Barcellona: Bep Guardiola deve fare i conti con un brutto colpo. Sarà infatti assente il suo centrocampista principe, Iniesta alle prese con uno stiramento al polpaccio. Il sorriso torna sulle labbra dell’ex giocatore di Roma e Brescia, in quanto rientra dopo l’infortunio al ginocchio, il capitano Puyol. Torna a disposizione anche Milito, mentre Adriano non sarà della gara, a causa dell’infortunio rimediato nella finale di Copa del Rey.

Probabili formazioni:

REAL MADRID (4-3-1-2): Casillas; Arbeloa, Sergio Ramos, Albiol, Marcelo; Xabi Alonso, Pepe, Diarra; Ozil, C. Ronaldo, Di Maria. A disp.: Dudek, Garay, Granero, Kakà, Benzema, Higauin, Adebayor. All.: Mourinho

BARCELLONA (4-3-3): Valdes; Puyol, Piquè, Mascherano, Daniel Alves; Xavi, Busquets, Keita; Messi, Villa, Pedro. A disp.: Pinto, Fontas, Milito, Montoya, Alcantara, Afellay, Jeffren. All.: Guardiola

Arbitro: Stark
Assistenti: Salver – Picker
Assistenti aggiunti: Rafati – Welz
Quarto uomo: Kinhofer

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi