Connect with us

Pubblicato

il

Guanti portiereIl calcio è uno sport con l’anima e l’anima del calcio sono i tifosi. Quelli che ci sono stati sempre e comunque. Quelli che hanno riempito gli stadi con la loro passione incontaminata (nella foto: “non tesserati” della curva Fiesole allo stadio Franchi durante una partita della Fiorentina).

L’anima del calcio non c’è più. L’hanno fatta evaporare da un bel pezzo, emarginando i tifosi dal sistema. L’hanno (s)venduta alle pay tv in nome del dio danaro, unico e vero moloch dei nostri tempi.

Per incassare i diritti televisivi è stato confezionato un “prodotto” a misura dei soli tifosi da salotto, con la connivenza di quanti si trovano ai vertici del sistema e ne avrebbero dovuto tutelare il futuro. Tutti si sono altamente fregati dei tifosi da stadio e dei diritti degli abbonati.

Il calcio spezzatino vergognosamente imposto dalle pay tv. La Tessera del tifoso. I divieti di trasferta. Gli orari sempre più impossibili. Gli stadi sempre più decrepiti e sempre più desolatamente vuoti. Il livello tecnico delle partite in caduta libera. Gli infortuni a go-go. La passione dei tifosi tradita. Gli abbonati truffati.

C’era una volta il campionato di Serie A. Al suo posto, oggi, un improbabile teatrino popolato da guitti. Una poltiglia difficile da accettare e da raccontare. Tra un’assemblea di Lega e l’altra, in cui si litiga per i soldi delle televisioni a pagamento, si consuma mestamente lo sfascio di un sistema calcio lasciato andare alla deriva.

La precarietà e la mediocrità tracimano. Quel che resta dei tifosi ne prende atto. Si augura che il fondo sia stato toccato, senza che ci siano certezze in questo senso. Consapevole del fatto che risalire sarà un’impresa titanica.

Sergio Mutolowww.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film