Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Van.) Il Manchester United di Sir Alex Ferguson supera con un largo 4-1 lo Schalke 04 nella partita di ritorno della semifinale di Champions League giocata ieri all’Old Trafford (nella foto).

I Red Devils si erano aggiudicati anche la gara di andata in Germania, con il risultato di 2-0. L’allenatore dello Schalke Ralf Rangnick ha ammesso la superiorità dello United, ma si è detto comunque soddisfatto per una stagione europea memorabile e una Coppa di Germania che potrebbe ancora essere conquistata.

La finale di Wembley, in programma il 28 maggio, vedrà dunque di fronte il Manchester United e il Barcellona di Pep Guardiola. Per la quarta volta, la terza nelle ultime quattro stagioni, mister Ferguson porta lo United in finale di UEFA Champions League. Ora ha un sassolino da togliersi dalla scarpa: vendicare la sconfitta subita a Roma del 2009 contro i catalani.

United e Barcellona si sono affrontati dieci volte. Il bilancio parla di tre vittorie a testa e di quattro pareggi. Il primo confronto tra Manchester e blaugrana risale ai quarti di finale della Coppa delle Coppe UEFA 1983-84.

Le due squadre si sono già incontrate in due finali di competizioni UEFA. Prima della Champions vinta dal Barcellona a Roma nel 2009, i catalani erano stati battuti 2-1 a Rotterdam in Coppa delle Coppe (primo trofeo europeo conquistato da Sir Alex Ferguson alla guida dello United). Nessuna delle due squadre è riuscita a vincere due partite di seguito nei confronti diretti giocati finora.

Entrambe le squadre hanno vinto il trofeo tre volte e puntano al quarto successo. Un risultato che consentirebbe di agganciare Ajax e Bayern Monaco nella classifica assoluta. Subito alle spalle di Liverpool, Milan e Real Madrid

Ranking Uefa, classifica aggiornata al 04/05/2011

Lui. Van. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi