Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress-Stefano Cordeschi)La Sampdoria, il prossimo 26 maggio, festeggerà il ventennale dello scudetto. Ma in casa blucerchiata di festeggiare c’è ben poca voglia. Il derby della Lanterna di domenica sera, potrebbe segnare in maniera negativa una stagione maledetta che rischia di diventare catastrofica. Un derby, quello contro i cugini rossoblù, che capita a sproposito per una miriade di motivi che si possono racchiudere in due parole, Serie B. Il calendario ha riservato un finale di stagione beffardo per la truppa di Cavasin. Il derby alla terz’ultima giornata e la Roma nell’ultima, in quello stadio Olimpico, dove nella scorsa stagione, i blucerchiati spensero i sogni scudetto di Totti e company. C’è da scommettere che i giallorossi attenderanno i liguri fregandosi le mani in vista di una fredda vendetta.

Ma lo scoglio da superare al momento si chiama Genoa. I cugini non hanno nascosto la propria voglia di poter essere gli artefici primi della retrocessione dell’altra squadra di Genova. Fino a questo punto, i rossoblù di Ballardini si sono ben comportati, onorando in pieno un campionato a cui non hanno più nulla da chiedere e, guarda caso, fermando proprio la rincorsa alla salvezza di squadre antagoniste alla Samp. Ma domenica sarà diverso, spinti dal proprio pubblico, Milanetto e compagni vorranno giocare un bello scherzetto ai blucerchiati.

Non c’è che dire, il finale di stagione della Sampdoria è un vero e proprio thriller, dove l’assassino spunta da ogni angolo con il coltello in mano pronto a colpire. La squadra di Cavasin dovrà essere brava a schivare i colpi e sperare che le antagoniste cadano strada facendo, dando ai blucerchiati la possibilità di festeggiare il ventennale dello scudetto in piena allegria. Farlo con una retrocessione sarebbe davvero un peccato.

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Nazionale, Serie A e professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

L’estate è torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa....

Nazionale2 settimane fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali3 settimane fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale4 settimane fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Calciomercato1 mese fa

Serie A Femminile: il Parma mostra i muscoli e si candida come la sorpresa?

Il Parma inizia come meglio non sarebbe stato possibile la stagione che, in serie A Femminile, segnerà l’esordio del professionismo....

Nazionale1 mese fa

Il calcio femminile ha bisogno della Nazionale: sosteniamola senza se e senza ma

Il pareggio con l’Islanda, che avrebbe anche potuto diventare una vittoria, riapre il cuore dei tifosi alla speranza. Uso la...

Nazionale1 mese fa

Il calcio femminile, la Nazionale e l’Islanda: una questione di passione e di rispetto

Stasera la Nazionale femminile guidata dalla ct Milena Bertolini è chiamata a un esame di riparazione, dopo la pesante sconfitta...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi