Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Alla vigilia della partita con il Chievo, posticipo serale della 36a giornata del campionato di serie A Tim in programma domani allo stadio Olimpico di Torino, l’allenatore della Juventus Gigi Delneri (nella foto) lancia la sua provocazione.

I rumors sui possibili sostituti del tecnico friulano sulla panchina bianconera si infittiscono di giorno in giorno.   Il nome di Walter Mazzarri, tecnico del Napoli le cui frizioni con il presidente De Laurentiis sono palpabili (QUI i particolari, ndr), gli fischia pericolosamente nelle orecchie.

L’atteggiamento del tecnico di Aquileia è spavaldo: “Se mi hanno dato fastidio le parole di qualche mio collega in settimana? I miei colleghi non li sento neanche. Non mi interessa. Mi sento l’allenatore della Juventus per l’anno prossimo al cento per cento”.

E’ la provocazione di chi ammette di avere ancora qualche speranza Champions per la squadra: “Combattiamo per il quarto posto, un risultato che ci prefiggiamo di ottenere fino in fondo. Abbiamo ancora fiducia in quello che possiamo ottenere e non rimpianto di quello che abbiamo lasciato. Dobbiamo fare nove punti in tre partite e sperare che non li faccia chi ci sta davanti. Siamo sempre in quota. Se stiamo lottando a un punto dalle altre, vuol dire che anche loro qualche problema ce l’hanno”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film