Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Sa. Mig.) Brutta tegola per la Lazio, la sconfitta subita al Friuli. La battuta d’arresto con l’Udinese del sempre più prolifico Di Natale (arrivato con la doppietta di ieri a quota 28 gol stagionali) complica molto il cammino in chiave europea del club biancoceleste.

Persa di fatto la Champions, con l’Udinese che ipoteca il quarto posto utile e con la Roma (a pari punti) che prevale nei confronti diretti, anche l’ammissione alla Europa League diventa a rischio. Se stasera la Juventus dovesse battere il Chievo nel posticipo della 36a giornata di campionato in programma all’Olimpico di Torino, il traguardo potrebbe diventare una missione impossibile

Nel frattempo mister Reja (nella foto) resta in attesa di una conferma dal presidente Lotito, che sembra al momento in tutt’altre faccende affaccendato. Ieri il tecnico friulano ha analizzato con la serenità che lo contraddistingue il periodo nero (esemplificativa la disperazione a fine gara di Zarate, che ha fallito un rigore).

Parole sagge, nonostante l’amarezza: “La Lazio mertiterebbe qualche punto in più. Ma gli stop con Roma, Inter e Juventus dicono che abbiamo dei limiti. Un rimpianto? Il ko di Napoli”. A proposito del suo futuro reja spiega: “Ne discuteremo a fine campionato, ma la nostra resta un’ottima stagione”.

Sa. Mig. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film