Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Bel.) Nell’anticipo pomeridiano della 37a giornata del campionato di Serie A Tim, la Lazio batte il Genoa e blinda quanto meno la qualificazione in Europa League. Resta ancora aperto uno spiraglio per l’ammissione in Champions. Vanno a segno nel primo tempo Biava e Palacio. Nella ripresa il gol di Rocchi e la doppietta di Hernanes decidono la gara. La rete di Floro Flores nel finale fissa il punteggio.

Lazio in vantaggio al 7′ del primo tempo. Su un angolo da sinistra calciato da Ledesma è Biava che di testa supera Criscito e batte Eduardo. Nel giro di cinque minuti Genoa sul pari: un errore dell’assistente di Damato, che non valuta Boselli in fuori gioco, consente il tap-in vincente di Palacio.

Nella ripresa Rocchi, dopo aver sfiorato il gol al 2′, segna la rete del vantaggio al 7′. L’attaccante raccoglie un preciso lancio di Ledesma e infila Eduardo. La doppietta di Hernanes ridà fiato alle speranze di Champions: il brasiliano al 10′ firma il 3-1 (colpo di testa su cross del solito Ledesma, ciccato da Milanetto) e al 21′ finalizza un’azione ficcante di Zarate. Nel finale Floro Flores corregge in porta una conclusione di Criscito sugli sviluppi di un angolo e accorcia per i grifoni.

Una vittoria, quella della squadra di Reja, che alimenta le residue speranze di Champions League. La Lazio si insedia provvisoriamente in quarta posizione. I capitolini attendono i risultati di Udinese e Roma, le cui partite sono in programma domani alle 15 per esigenze televisive (alla faccia della regolarità di un torneo massacrato dalle decisioni delle pay tv).

Intanto il club di Lotito si porta quasi certamente a casa la qualificazione in Europa League. Il vantaggio di sei punti sulla Juventus, anche in caso di doppia vittoria dei bianconeri, sembra mettere la Lazio al riparo da sorprese nell’ultimo turno.

Lui. Bel. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film