Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Bel.) L’Udinese batte in scioltezza il Chievo al Bentegodi di Verona. Una vittoria che vale la quarta piazza in campionato. I punti di vantaggio sulla Lazio, quinta, sono due a una giornata dalla fine. I capitolini rischiano di giocare l’Europa League, con i cugini della Roma, partendo dai preliminari (QUI i particolari, ndr).

I bianconeri di Guidolin, seguiti nella decisiva trasferta veronese da quasi 5000 tifosi entusiasti, aggrediscono subito i gialloblù di Pioli. Al 21’ la traversa si oppone a un gran destro ravvicinato di Di Natale, liberato da Abdi. Cinque minuti dopo rete non concessa a Zapata: sul calcio d’angolo il pallone, nella sua traiettoria aerea, aveva superato la linea di fondo. Il vantaggio bianconero arriva al 28’ con Isla che trova il tocco vincente sottomisura in mischia.

l secondo tempo si apre ancora all’insegna di un’Udinese arrembante. Asamoah e Di Natale si mangiano due reti clamorose, dopo essere arrivati a tu per tu con Sorrentino. Fernandez testa la prontezza di Handanovic con un preciso colpo di testa su calcio d’angolo, ma il portiere sloveno è bravo a respingere. Al 31’ Asamoah chiude la partita con una fiondata dai 25 metri che si infila nell’angolo basso della porta clivense.

Per i cinquemila tifosi bianconeri è l’apoteosi. Il sogno Champions è davvero a portata di mano, a coronamento di una stagione da incorniciare.

Lui. Bel. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film