Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Prosegue in serie A la bagarre giudiziaria in materia di diritti tv. Si sta perdendo il conto delle udienze e delle contro udienze programmate per decidere come spartire i soldi delle pay tv (Sky e Mediaset).

Mentre venerdì 20 maggio l’Assemblea straordinaria riconvocata dal presidente Maurizio Beretta dovrà decidere sull’insediamento della commissione promossa da Andrea Agnelli per decidere sui bacini di utenza (che farebbe pensare a un possibile accordo), sull’altro fronte la guerra continua.

Lunedì 23 maggio è stata fissata la camera di consiglio del Tnas per l’esame delle istanze cautelari relative al ricorso di Inter, Juve, Milan, Napoli e Roma contro LNP di Serie A, FIGC e gli altri club di A.

Il sito web del Coni lo rende noto con una nota ufficiale: “L’Alta Corte di Giustizia, visto il  nuovo atto con motivi aggiunti su ricorso per misure cautelari, presentato da Inter, Juventus, Milan, Napoli e Roma nei confronti della Lega Nazionale Professionisti Serie A, FIGC e di tutti gli altri club di serie A, diretto ad ottenere, con decreto del Presidente dell’Alta Corte, ulteriori provvedimenti cautelari, comunica che ha fissato la Camera di Consiglio del 23 maggio 2011, ore 11,  per l’esame delle suddette istanze”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film