Connect with us

Pubblicato

il

Da Evelina Pecciarini riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota relativa all’Associazione Sosteniamolancona.

“Il movimento dei Supporters Trust in Italia è arrivato ad un risultato storico. Riguarda una società dal passato importante, ovvero l’Ancona, che ha appena vinto il campionato di Eccellenza marchigiana e la coppa Italia di categoria a livello sia regionale che nazionale. Successi che verranno celebrati con una festa in programma sabato allo stadio Dorico.

L’Associazione Sosteniamolancona (www.sosteniamolancona.it) nei prossimi giorni presenterà  assieme al proprietario del club lo statuto della nuova società (con la promozione in serie D si passa dall’Associazione Dilettantistica a una Srl che vedrà i tifosi (organizzati nel Supporters Trust) partecipare al capitale sociale e avere diritti particolari, da utilizzare a tutela del club e a salvaguardia del suo futuro. Ad Ancona hanno trovato un presidente, Marinelli, che fin da subito si è mostrato disponibile, ma questo non significa che non abbiano dovuto lavorare per questo risultato, anzi. Hanno messo in campo professionalità, competenze, determinazione e tanta passione. Il tutto rafforzato dalle tristi vicende che hanno dovuto affrontare in passato e dalla convinzione che solo attraverso il coinvolgimento attivo dei tifosi si possano evitare altre catastrofi.

L’Ancona è stato uno dei club che ha sofferto maggiormente durante la scorsa estate: non è stato iscritto in Serie B (dove ha chiuso la scorsa stagione al 17° posto) ed è stato spedito in Eccellenza, in un campionato regionale. Sosteniamolancona è nata alla fine di agosto. I tifosi sono stati coinvolti in modo importante nei primi passi del nuovo club votando il nuovo nome, i colori e lo stadio.
Il trust ha ora circa 800 membri, raccolti sotto il motto “la nostra passione non retrocede”, sentimenti che sono stati corroborati da una media di 3.500 spettatori per ogni partita interna. Il trust sta lavorando a stretto contatto con il club e ha eletto due rappresentanti nel direttivo dell’Ancona. L’attuale proprietario ha già annunciato che, in caso di promozione alla fine del campionato, il club diventerà una società di capitali e Sosteniamolancona prenderà possesso del 17% del capitale sociale. Il presidente manterrà il 34% e metterà sul mercato il restate 49%. Questa sistemazione assicura che il Trust continuerà ad avere un ruolo cruciale nei processi decisionali (Evelina Pecciarini)”.

Riportiamo anche la nota stampa diffusa il 17/05 dall’ Associazione Sosteniamolancona relativa alla Festa Dorica in programma sabato 21 maggio: “A seguito del raggiunto accordo e dell’unanime condivisione dello Statuto della costituenda US ANCONA 1905 S.r.l., l’Associazione SOSTENIAMOLANCONA ha indetto per venerdì 20 maggio alle ore 13,15 una conferenza stampa presso la Sala del Consiglio Comunale per presentare i termini di questa storica intesa. L’accordo raggiunto introduce per la prima volta in Italia un innovativo modello di governance, attribuendo ai sostenitori dei colori biancorossi un peculiare ruolo di supporto al proprio Club e di presidio del valore che i tifosi e il territorio di riferimento rappresentano per il proprio Club, anche tramite la partecipazione al capitale sociale e agli organi direttivi. Alla conferenza stampa saranno presenti i rappresentanti di SOSTENIAMOLANCONA e quelli dell’US ANCONA 1905. Nell’occasione verrà presentato il programma della Festa Dorica che si svolgerà sabato 21 maggio 2011 c/o lo stadio Dorico, momento in cui lo storico accordo verrà sancito con la firma dello Statuto della nascente US ANCONA 1905 S.r.l. da parte dei rappresentanti dell’Associazione SOSTENIAMOLANCONA. L’Associazione SOSTENIAMOLANCONA è membro ufficiale di Supporters Direct, organizzazione riconosciuta e supportata dall’UEFA e dalle istituzioni comunitarie (Area Comunicazione Sosteniamolancona)”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi