Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress-Redazioneweb) Tutto è pronto per la sfida di Dublino, dove è arrivata la Coppa che, questa sera, verrà consegnata nella mani di una squadra portoghese. Porto e Braga, infatti, si sfidano nella finale che vale una stagione. Per i lusitani il meritato premio per una stagione da incorniciare in chiave Ranking Uefa (QUI i particolari).

In palio l’Europa League, competizione che ogni anno fa registrare un disinteresse generale, specialmente nelle squadre italiane che vi partecipano, ergo poi, resuscitare emozioni nelle sue fasi finali. Sebbene le due compagini non si siano mai incontrate in una competizione europea, in ambito nazionale le due formazioni si sono affrontate per ben 131 volte, con 92 vittorie per il Porto, 17 per il Braga e 22 gare finite in parità.

Ma questa è una partita particolare, dove tutto può accadere. Indubbiamente il Porto ha da la sua la maggior esperienza in abito europeo ed il maggior tasso tecnico, rappresentato dai propri giocatori. Il Braga risponde con la determinazione che gli ha permesso di eliminare, strada facendo, formazioni ben più blasonate. Tutto è pronto quindi per la sfida delle sfide. Dublino si sta vestendo a festa per le squadre portoghesi, e la Coppa è lì ad attendere. Porto e Braga, a voi la sfida.

Probabili formazioni: Ore 20:45 (italiane) – 19:45 (ora locale) Stadio Dublin Arena

PORTO (4-3-3): Helton; Sapunaru, Rolando, Maicon, Pereira; Guarin, Fernando, Moutinho; Varela, Falcao, Hulk. A disp.: Beto, Walter, Souza, Rodriguez, Belluschi, Otamendi, Micael, Sereno. All.: Villas Boas

BRAGA (4-5-1): Artur; Garcia, Rodriguez, Paulao, Silvio; Vandinho, Custodio, Alan, Hugo Viana, Lima; Zè. A disp.: Marcos, Ukra, Keita, Kakà, Ramos, Mossorò. All.: Paciencia

Arbitro: Carlos Carballo
Assistenti: Fernàndez – Guadamuro
Quarto uomo: Borbàlan
Ass. Aggiunti: Gòmez – Pèrez

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi