Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb Si discuteva oggi davanti alla Corte di Giustizia Federale (Sezione Unite) il reclamo del Ravenna avverso la sanzione della penalizzazione di punti 7 in classifica da scontarsi nella corrente stagione sportiva.

Il Ravenna disputa il girone A della Prima Divisione di Lega Pro. A seguito della decisione presa dalla Commissione Disciplinare Nazionale si trova costretto a giocare i Play Out per la permanenza in categoria.

Il provvedimento era stato applicato alla reclamante a seguito di deferimento del Procuratore Federale per responsabilità oggettiva per le violazioni addebitate al proprio direttore sportivo Giorgio Buffone nella gara giocata con il Lumezzane.

Il ricorso è stato respinto e la penalizzazione confermata. Accolto parzialmente l’appello dello stesso Buffone avverso la sanzione dell’inibizione per tre anni, ridotto ad anni 2.

Dichiarati ammissibili dalla stessa CGF gli atti di intervento all’interno del ricorso da parte di Pavia e Paganese (QUI i particolari).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film