Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – So. Gian.) L’ad del club bianconero, Beppe Marotta, ripete a più non posso che la Juve farà solo scelte di qualità. La Vecchia Signora ha intenzione di piazzare pochi colpi, ma tutti di spessore. Intende portare a Torino esclusivamente giocatori di livello internazionale (almeno tre). Resta il fatto che c’è ancora da scegliere il top player su cui investire la montagna di soldi messa a disposizione da Agnelli (QUI i particolari), da sfoltire una rosa pletorica, da decidere sui numerosi riscatti (QUI i particolari) e da riempire i tanti buchi aperti nei vari reparti. Vediamo di fare ordine.

Chi resta della vecchia guardia? A parte i soliti noti (Buffon, Marchisio, Del Piero, Storari) chi verrà salvato dal naufragio di un stagione infelice che non si dovrebbe più ripetere, come ha sottolineato l’inamovibile capitan Del Piero (QUI i particolari)? E’ possibile che resti Sissoko, che potrebbe rappresentare il naturale sostegno di Pirlo. Il francese è richiesto con insistenza dal Marsiglia, ma ha ancora due anni di contratto con i bianconeri. Con la valigia in mano ci dovrebbero essere invece GrossoIaquinta e Felipe Melo. Il brasiliano è destinato a sistemarsi all’estero (ha molti estimatori in Inghilterra e Spagna) e potrà essere utilizzato come pedina di scambio in qualche trattativa di spessore (Denilson?). Verranno certamente riscattati Quagliarella e Matri. Si sta cercando di limitare l’esborso e mettere sul piatto delle due trattative (con Napoli e Cagliari)  qualche giocatore. Il Napoli non ci sente da questo orecchio, il Cagliari sembra più abbordabile. Su Luca Toni ha speso parole di elogio proprio Conte: ciò potrebbero valergli un’insperata riconferma. Milos Krasic non si discute: sarà parte integrante del 4-4-2 prediletto dal neo tecnico. In difesa odore di conferme per l’inossidabile Giorgio Chiellini, Paolo De Ceglie (rientrato dopo la frattura di rotula che lo bloccava da ottobre) e Andrea Barzagli (una delle poche note liete di un campionato disastroso).

Tre nuovi arrivi. E’ in vista lo sbarco a Torino di due centrocampisti e un difensore per serrare i ranghi attorno al nuovo allenatore Antonio Conte. Domani potrebbe essere il giorno dell’atteso trasferimento in maglia bianconera di Andrea Pirlo. L’ex regista del Milan, secondo la rosea, si appresterebbe a sostenere le visite mediche di rito e firmare il contratto (un triennale da 4 milioni netti l’anno). Marotta si accinge in contemporanea a chiudere le trattative per Michele Pazienza (in scadenza di contratto col Napoli) e Reto Ziegler (idem con la Sampdoria).

Per il top player spunta l’idea Ribery. Il francese del Bayern Franck Ribery potrebbe sorpassare  Aguero e anche Tevez. Il talento dei Bleus piace molto in casa bianconera. Il 4-4-2  molto offensivo di Antonio Conte, troverebbe un elemento prezioso in questo esterno offensivo che si spolmona per il campo. Un’ipotesi? Krasic e Ribery sulle fasce, con Pirlo e Marchisio in mezzo. Come centrocampo sarebbe un bel vedere. Per Ribery c’è da battere la concorrenza del Milan: Van Bommel, suo ex compagno al Bayern, lo spinge a trasferirsi a Milano. Unico ostacolo, il fatto di non partecipare a nessuna competizione europea. Per concludere la trattativa potrebbe intervenire anche Zidane, consulente del Real Madrid: dopo aver provato inutilmente a portare Ribery alla corte di Mourinho potrebbe convincere il francese a sposare il progetto della nuova Juve di Conte.

C’è anche Montolivo. Nel frattempo Montolivo ha deciso di non prolungare il suo rapporto con la Fiorentina. Non mancheranno certo i sondaggi con i Della Valle per cercare di portarlo a Torino.

Ipotesi Bastos e Vargas. L’arrivo di Ziegler non preclude quello di Michel Bastos, perfetto come esterno alto di centrocampo per il 4-4-2 di Conte. Il fatto che sia un extracomunitario sta rallentando la trattativa con il brasiliano. Per questo Marotta ha sondato il terreno per l’esterno cileno della Fiorentina Vargas. Il vero problema è la cifra richiesta da Pantaleo Corvino (15 milioni sull’unghia).

So. Gian. – www.calciopress.net

 

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film