Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Si gioca il 29 maggio la finale per assegnare la Coppa Italia della stagione 2010-11. Si contenderanno il trofeo l’Inter e il Palermo. All’Olimpico di Roma è previsto il tutto esaurito. In arrivo dalla Sicilia non meno di 35mila tifosi rosanero, che raggiungeranno la capitale con tutti i mezzi disponibili (QUI i particolari)

Grazie a questa qualificazione, il club rosanero del presidente Zamparini viene ammesso d’ufficio a partecipare alla Europa League, competizione alla quale ha già preso parte lo scorso anno, con la quinta e la sesta classificata in campionato (rispettivamente Lazio e Roma). I preliminari avranno un inizio diverso per la squadra siciliana, a seconda che si aggiudichi o meno la finale (QUI i particolari).

Grazie ai dati riportati sul sito web della Lega serie A (www.legaseriea) ripercorriamo il cammino delle due squadre, entrate ambedue in Tim Cup dagli Ottavi di Finale.

L’inter di Leonardo, dopo la vittoria per 3-2 in casa contro il Genoa (doppietta di Eto’o e rete di Mariga), ha eliminato nei Quarti il Napoli al termine di una gara finita con il risultato di 5-4 dopo i calci di rigore. In Semifinale, nella doppia sfida contro la Roma, ha vinto l’andata giocata all’Olimpico (rete di Stankovic) e pareggiato 1-1 nel ritorno a san Siro (gol del vantaggio di Eto’o e pareggio di Borriello).

Il Palermo di Delio Rossi, dopo la vittoria per 1-0 in casa contro il Chievo (rigore di Miccoli) ha eliminato il Parma nei Quarti con il risultato di 5-4 dopo i calci di rigore. Nella doppia sfida con il Milan in Semifinale, ha pareggiato 2-2 l’andata giocata a Milano (reti di Ibrahimovic e Emanuelson per i padroni di casa, di Pastore e Hernandez per i rosanero) e ha vinto il ritorno per 2-1 al Barbera (Migliaccio e rigore di Bovo per i siciliani, con il gol rossonero realizzato da Ibrahimovic).

Come informa la stessa nota, nell’Inter i giocatori che hanno giocato tutte le partite sono stati Maicon, Cambiasso, Mariga e Zanetti (Cambiasso e Zanetti sono stati impiegati per 410′). Capocannoniere della squadra è Eto’o con 3 gol realizzati.

Nel Palermo, invece, i giocatori sempre presenti sono Sirigu, Bovo, Cassani, Ilicic, Migliaccio e Nocerino (Sirigu e Nocerino sono stati impiegati per 413′). I rosanero sono andati a segno cinque volte, sempre con un giocatore diverso (Bovo, Migliaccio, Pastore, Miccoli e Hernandez).

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film