Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Successo dell’Under 19 azzurra nella gara di esordio giocata ieri alle 17 contro l’Ucraina. Si trattava di una partita valida per la Fase Elite del Campionato europeo di categoria, che ha preso il via in Polonia (QUI i particolari).

Alla Nazionale di Zoratto è stato sufficiente un gol segnato a metà ripresa da Beretta allo Stadio Osir di Szczecinek per assicurarsi la preziosa vittoria. L’Ucraina si è dimostrata un avversario difficile e in avvio ha messo gli Azzurrini più volte in difficoltà. Trascorsi i primi venti minuti, l’Italia ha preso decisamente in mano le redini del gioco e si è resa pericolosa con un paio di conclusioni di El Shaarawy. Nella ripresa, giocata sotto la pioggia battente e in un clima freddo, la a splendida rovesciata di Beretta al 67’, su cross dalla sinistra di Biraghi, decide la partita.

Soddisfazione per mister Zoratto: “E’ stata una gara difficile e molto combattuta. Loro ci hanno messo in difficoltà nella prima parte, poi ci siamo sistemati ed abbiamo capito di dover giocare con le loro stesse armi, aggressività e determinazione. Alla fine, noi ci siamo dimostrati più squadra”.

Nell’altro match del girone, la Polonia padrona di casa è stata battuta (1-0) dalla Repubblica d’Irlanda, che si attesta al comando del gruppo 4 insieme all’Italia.

Il programma prevede domani la seconda giornata: Italia-Polonia a Kolobrzeg (20.30), Irlanda- Ucraina a Koszalin (17.00). La chiusura domenica 29 maggio con Italia-Irlanda in programma di nuovo a Kolobrzeg (16.00) e Polonia-Ucraina a Szczecinek (16.00).

Oggi per gli Azzurrini è previsto un allenamento pomeridiano. “Quella con la Polonia sarà una gara fondamentale – aggiunge Zoratto – dobbiamo provare a vincere contro la squadra di casa per ipotecare la qualificazione”.

Italia: Bardi, Piccini, Biraghi, Viviani, Benedetti, Beretta (dall’88’ Carraro), Minotti, El Shaaraway (dal 63’ Iemmello), Sampirisi, Romano (dal 66’ Ardizzone), Rozzio. A disp.: Leali, Crisetig, Sini. All. Zoratto.

Ucraina
: Koval, Ordets, Bratkov, Babenko, Noyok, Kalitvintsev, Koval (dal 71’ Ivanko), Ozarkiv, Budkivskiy, Chornomorets, Tashchy (dal 65’ Buyalskyy). A disp.: Denchuk, Ryzhuk, Karavayev, Nasonov, Podrigulia. All.: Golovko

Rete: 67’ Beretta

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film