Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Bel.) Il presidente della Lega Pro, Mario Macalli (nella foto), prende parte oggi in Figc al Consiglio Federale. Si deciderà, tra le altre cose, l’inasprimento delle pene per lo scandalo del calcio scommesse (QUI i particolari).

La Prima Divisione nazionale è pesantemente coinvolta nell’inchiesta partita da Cremona. Se ai rischi di punizioni esemplari (QUI i particolari) si aggiungono anche quelli legati alla grave situazione economica nella quale versa la categoria (QUI i particolari), è lampante come la Lega Pro possa andare incontro a un tracollo senza precedenti al termine della presente stagione (QUI i particolari).

Il numero 1 della ex serie C è giustamente preoccupato. Ai microfoni di Sky Sport 24, prima di entrare in Consiglio, parla dell’inchiesta sul calcio scommesse. Non solo. Difende la sua Lega e attacca chi ne infanga il nome con i suoi comportamenti: “Il mio calcio è sotto accusa impropriamente, purtroppo per colpa di qualcuno è coinvolto il movimento in generale, visto che si parla di taroccamenti in A, in B, in Prima e Seconda Divisione”.

“Dicono che da noi ci sono problemi perché siamo poveri, ma non è così. Se lei prendesse lo stipendio di Paoloni – dice Macalli riferendosi ai giornalisti – non sarebbe qui, ma a divertirsi. Prendeva tanti soldi sia dalla che dal Benevento. In Italia ci sono tantissime persone che prendono 1.200 euro al mese e che hanno 4 figli, mica vanno a fare rapine. In Lega Pro, nella maggior parte dei casi, c’è un calcio pulitissimo con imprenditori seri. Io ormai da anni parlo di riforma dei campionati, oggi vedremo se entro il 30 giugno si può fare questa riforma, noi siamo disposti ad autoridurci, noi la coscienza a posto l’abbiamo”.

“L’inchiesta sia ‘giusta’ e non affrettata”, aggiunge Mario Macalli. Che conclude amaro: ‘Il calcio della Lega Pro è  in massima parte pulito, con imprenditori seri. Comunque è vitale una riforma del campionato, autoriducendosi’.

Lui. Bel – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

Quando nella stagione 2020-21 Sofia Cantore fu trasferita alla Florentia San Gimignano, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni...

Editoriali2 settimane fa

Superlega Serie A femminile: un occhio di riguardo per i vivai

Per certificare il ruolo cruciale dei settori giovanili nella prossima Superlega professionistica della A femminile, è necessario tenere bene a...

Opinioni3 settimane fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Editoriali3 settimane fa

Serie A e Serie B femminili: mancano pochi giorni alle iscrizioni

Il termine di scadenza per le iscrizioni ai campionati di Serie A e Serie B femminile incombe. Entro le ore...

Opinioni4 settimane fa

Calcio femminile, non solo Superlega: e la copertura mediatica?

La Serie A Femminile – con il passaggio al professionismo – deve stabilire la sua mission, che passa attraverso un...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni3 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi