Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Sa. Mig.)  La Lega Pro guidata dal presidente Mario Macalli (nella foto) scende in campo contro ogni forma di frode sportiva e lo fa con strumenti concreti per combattere le partite truccate dalla piaga del calcio scommesse.

La Lega Pro informa infatti attraverso il proprio sito web di aver sottoscritto un accordo con Sportradar, società leader a livello mondiale per la fornitura di dati e statistiche collegati allo sport, specializzata in particolare nei servizi anti-frode e di integrità dei dati relativi alle scommesse sportive.

Sportradar, con sede in Svizzera, opera su scala mondiale anche nella produzione e nel trasferimento dei cosiddetti Match-Data (dati corrispondenti) degli eventi sportivi in tempo reale dal luogo dell’evento (stadio) al cliente, allo scopo di fornire live betting al pubblico.

“Con l’accordo che abbiamo sottoscritto con Sportradar – dichiara Macalli – ci schieriamo, senza ombra di dubbio, nella lotta contro ogni forma di frode sportiva.La Lega Pro lo fa con strumenti incisivi e  tangibili e afferma con ciò la sua ripulsa contro ogni pratica illecita. Il calcio è un gioco pulito, fatto di regole e rispetto di queste. Già nell’autunno 2010,la Lega Pro aveva avviato le trattative per la definizione di un accordo con Sportradar”.

Carsten Koerl, Ceo Sportradar, ha dichiarato: “Siamo contenti dell’accordo con Lega Pro, che dimostra di essere una Lega pioniere che fa una battaglia all’illecito”.

Sportradar ha sviluppato e utilizza un complesso e sofisticato sistema multi-livello chiamato Fraud Detection System (“FDS”). FDS è progettato per identificare possibili eventi sportivi manipolati. Vengono monitorati i mercati delle scommesse sportive interessati a livello mondiale. Il sistema, in particolare, si Il Servizio Match-Data verrà materialmente erogato, attraverso la pubblicazione dei relativi notiziari informativi aggiornati in tempo reale sul sito della Lega Pro, www.lega-pro.com. La pubblicazione sarà materialmente effettuata da Sportradar, che si curerà dei relativi aggiornamenti accedendo al sito mediante la procedura di sicurezza.

Alla presentazione dell’accordo erano presenti il presidente della Lega Pro Mario Macalli, il vice presidente Archimede Pitrolo,  il direttore generale della Lega Pro Francesco Ghirelli, il CEO di Sportradar Carsten Koerl e il Direttore dell’Integrity Andreas Krannich.

Nell’occasione  è stato presentato anche il codice etico della Lega Pro.

“In un periodo in cui c’è una caduta di valori, ci dotiamo di uno strumento di alto profilo morale – ha dichiarato il direttore generale della Lega Pro, Francesco Ghirelli – e ribadiamo la battaglia di tutti coloro che compongono la Lega Pro: dai club, ai dirigenti e ai tesserati contro ogni pratica illecita. La Lega Pro  alza una barriera di valori contro gli attacchi criminali. I soggetti che operano per tutelare lo sport, quale momento di formazione e aggregazione sociale, devono assumere condotte attive di vigilanza, prevenzione e denuncia per reprimere ogni rischio di illegalità”.

Sa. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni6 giorni fa

Serie A Femminile a rischio invasione straniere: rafforzare i settori giovanili

Passa anche attraverso il ruolo cruciale del settore giovanile di ogni singolo club la transizione verso il professionismo della Serie...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi