Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Sa. Mig.) Il presidente dell’Aic, Damiano Tommasi (nella foto), ha ribadito ai microfoni di SkySport24 un’ipotesi che si fa sempre meno remota  “Sì, l’avvio del campionato è a rischio”.

Al via della serie A mancano poco più di tre settimane, ma la firma definitiva sul nuovo contratto collettivo dei calciatori tarda ad arrivare. Tommasi è esplicito: “Ho girato quasi tutti i ritiri della massima serie. C’è unità di intenti. A nessuno piace non giocare, ma senza la firma la serie A rischia seriamente di non partire”.

Il presidente della Lega Serie A Maurizio Beretta, il cui incarico in regime di proroga sembra destinato a non finire mai, si è fin qui mostrato ottimista. Lo dimostrano le dichiarazioni dei giorni scorsi: “Il campionato rischia di non cominciare? Ma non scherziamo. L’accordo collettivo è definito per la grandissima parte, diciamo il 90 per cento. Ora stiamo mettendo a punto poche cose tecniche, ma ci sono tutte le condizioni per un ottimo accordo prima dell’inizio del campionato”.

A dividere le parti non è la questione economica, ma l’articolo 7 (quello sui cosiddetti fuori rosa). La Federcalcio di Giancarlo Abete si è assunta l’incarico, una volta firmata l’intesa, di stendere una sorta di vademecum che soddisfi le richieste dei club sulle modalità di svolgimento degli allenamenti differenziati che allontani il pericolo delle ‘discriminazioni’ temute dall’Assocalciatori.

La crisi morde anche nel calcio. In questi giorni l’Aic raduna a Coverciano oltre cento calciatori rimasti senza contratto, suddivisi in cinque squadre.

Sa. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni4 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film