Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress-So.Gian.) Non c’è pace per Gasperini. Dopo la cessione di Eto’o al club russo dell’ Anzhi, tornano prepotentemente a cantare le sirene inglesi per Sneijder. Il Manchester United, sta provando in tutti i modi di portare ai Red Devil il fantasista nerazzurro. Le dichiarazioni del presidente dell’Inter, Massimo Moratti che, solo qualche giorno fa, ha dichiarato Sneijder un giocatore che sicuramente resterà all’Inter, non stanno tranquillizzando il tecnico, che sta respirando un’aria poco piacevole. Questa sorta di mini ridimensionamento, più alcuni infortuni di altri giocatori chiave della rosa nerazzurra, hanno fatto drizzare le antenne all’allenatore che, sebbene in maniera composta, inizia a spazientirsi.

Inutile sottolineare come la partenza di Eto’o, sia una di quelle pesanti e difficili da rimpiazzare. Se a questo aggiungiamo le dichiarazioni del numero uno interista, che ha negato un interessamento nei confronti di Tevez, ecco che le quotazioni della squadra di Gasperini, inevitabilmente, scendono. Ora la grana da risolvere è legata alla volontà di Sneijder di cambiare aria. Secondo il tabloid “The Sun”, il fantasista olandese, sarebbe disposto ad un forte ridimensionamento dello stipendio, pur di accasarsi allo United. Se questo corrispondesse al vero, l’Inter si ritroverebbe con un Fair Play finanziario di tutto rispetto, ma con una stagione da disputare ad alto rischio.

So Gian – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film