Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Lui. Bel.)  La Roma torna da Bratislava con la coda tra le gambe. Il club giallorosso allenato da Luis Enrique sembra ancora un cantiere aperto. La dirigenza c’è e non c’è. Tom DiBenedetto segue in Sicilia il figlio giocatore di baseball. Baldini non riesce a sciogliere il legame che lo avvince in Inghilterra alla Football Association.

Caso Totti. Commentare il caso Totti (che ha dovuto rinunciare all’allenamento con la squadra per un problema alla caviglia) tocca dunque all’ad Claudio Fenucci, che taglia corto: “Nessun caso, al momento”. Si è trattato di “una decisione che l’allenatore ha spiegato come scelta tecnica e che riguarda anche altri giocatori importanti come Borriello e Perrotta”.

Questione De Rossi. Idem dicasi per De Rossi, con cui la Roma non ha ancora raggiunto un accordo sul rinnovo del contratto in scadenza nel 2012. “Ci vedremo nei prossimi giorni con l’agente di Daniele – spiega Fenucci – per vedere se è possibile fare ulteriori passi avanti per il rinnovo”. L’ad giallorosso precisa: “Il desiderio è concludere la trattativa prima dell’inizio del campionato. C’è la volontà anche dall’altra parte di raggiungere un accordo il prima possibile”. Ma i tifosi sono tutt’altro che tranquilli.

Lamela si presenta. Le prime parole giallorosse di Lamela sono di una semplicità disarmante: “Ho scelto la Roma perché è una grande squadra, grandi giocatori, è un grande club, tra i più importanti in Italia e nel mondo. E’ un orgoglio essere arrivato qui, spero di esordire con una vittoria”. Sempre Fenucci spiega: “E’ uno dei principali cardini di un progetto che si basa sull’integrazione fra giocatori presenti e giovani di prospettiva, che devono assicurare competitività futura”.

Osvaldo e Kjaer in arrivo? Resta calda la pista che porta a Osvaldo. I suoi agenti sono a Barcellona, dove si trova anche l’intermediario della Roma, per trattare il trasferimento. L’Espanyol tira sul prezzo e parla di un interessamento del Psg, ma Leonardo ha assicurato a Sabatini che sull’attaccante non ha intenzione di muoversi. Nel fine settimana il giocatore potrebbe essere ingaggiato dalla Roma, che offre 13 milioni più 3 di bonus. A breve dovrebbe diventare giallorosso anche Kjaer.

Borriello saluta? Non solo Totti. Anche Borriello si è arrabbiato per l’esclusione contro lo Slovan, anche se glissa: “Parlerò solo dopo il 31 agosto”. L’attaccante si aspetta novità dal mercato, che significa per lui l’ambito passaggio al Psg in salsa araba

Altre piste calde. In caso di cessione di Borriello, potrebbe arrivare Afellay in prestito. Si parla anche di un paio di centrocampisti. Fernando e Casemiro, entrambi extracomunitari, grazie all’imminente cessione all’estero di due giovani africani (Koffi e Mendy) sono tornati nel mirino di Sabatini.

Lui. Bel. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film