Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – St. Ant,) La Roma dà il benvenuto all’ultimo arrivato, Osvaldo. Il giocatore, presentandosi, dice: “Datemi fiducia, voglio giocare. Da centravanti”. Intanto Sabatini cerca di portare a casa un paio di centrocampisti di livello, un difensore e una possibile alternativa a Borriello.

Benvenuto Osvaldo. Capelli raccolti, maglia numero nove (quella di Mirko Vucinic), sorriso aperto. Osvaldo si è scelto un modello impegnativo: “Batistuta è sempre stato il mio idolo, non so se somiglio a lui, spero di fare la metà di quello che ha fatto Bati”. Continua: “Volevo tornare perché qui in Italia vi eravate fatti un’idea sbagliata su di me. Ho voglia di rivincita e alla Roma posso diventare un giocatore importante a livello internazionale. Ho molta fiducia in me”. Il suo ruolo: “Io gioco come punta centrale”. Conclude “Mi piace sentire la pressione della gente, in Spagna mi stava mancando. Lo so che ci sono attaccanti importanti, so che qui non è Firenze o l’Espanyol. Ma più grande è la squadra, più grande è la responsabilità. E questo mi piace”.

Trattativa bloccata per Kjaer? Su Osvaldo è pronto a scommettere anche l’ad Fenucci: “È l’attaccante della Roma del presente e del futuro. Spero Roma rappresenti per lui la definitiva consacrazione”. Intanto si lavora anche su altri obiettivi: “Cerchiamo un centrocampista e un difensore. La situazione di Kjaer si è bloccata, se si elimina la pregiudiziale dell’obbligo di riscatto si può chiudere. Poi sicuramente si formalizzerà l’arrivo di un centrocampista. I nomi sono tanti, alcune trattative sono più concrete, altre sono solo idee”.

Palacio si, Palacio no. Sabatini, nelle ultimissime ore, rischia di perdere anche Palacio. Inter e Genoa stanno discutendo del giocatore che rientrerebbe in un giro più ampio (comprendente Viviano e Kucka). La Roma prima deve sganciare definitivamente Borriello, richiesto dal Psg. La cessione dell’attaccante, consentirebbe di muoversi meglio verso il genoano.

Altre piste calde. Anche altri investimenti sul mercato sono per ora rallentati. Prosegue la caccia al centrocampista. Gago resta un’ipotesi, Guarin un obiettivo reale (ma il Porto vuole 18 milioni minimo!). Problemi anche per Pjanic, con il Lione che tira la corda.

Caso De Rossi. Infine il complicato rinnovo di De Rossi: “Abbiamo appoggiato la linea dura della lega sullo sciopero proprio per mantenere la promessa di farlo firmare prima dell’inizio del campionato – scherza Fenucci – ma ci stiamo impegnando per gettare le basi di questo progetto e, anche se con delle difficoltà iniziali, la squadra sarà competitiva”.

St. Ant. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Nazionale, Serie A e professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

L’estate è torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa....

Nazionale2 settimane fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali3 settimane fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale4 settimane fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Calciomercato4 settimane fa

Serie A Femminile: il Parma mostra i muscoli e si candida come la sorpresa?

Il Parma inizia come meglio non sarebbe stato possibile la stagione che, in serie A Femminile, segnerà l’esordio del professionismo....

Nazionale1 mese fa

Il calcio femminile ha bisogno della Nazionale: sosteniamola senza se e senza ma

Il pareggio con l’Islanda, che avrebbe anche potuto diventare una vittoria, riapre il cuore dei tifosi alla speranza. Uso la...

Nazionale1 mese fa

Il calcio femminile, la Nazionale e l’Islanda: una questione di passione e di rispetto

Stasera la Nazionale femminile guidata dalla ct Milena Bertolini è chiamata a un esame di riparazione, dopo la pesante sconfitta...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi