Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Il Napo­li ha concluso due operazioni per completare il reparto difensivo. Dall’Argentina sbarca nel club partenopeo Ignacio Fideleff, difensore del Newell’s Old Boys. Al club argentino andran­no 2,2 milioni di euro. Oggi Fideleff arriverà a Roma per recarsi subito negli uffi­ci della Filmauro a firmare il contrat­to che lo legherà al Napoli. Il presidente De Laurentiis, per cautelarsi contro even­tuali sorprese, ha comunque bloccato il pescarese Capuano.

Il Napoli ha battuto la concorrenza dell’Udinese e si assicura il difensore che po­trà sostituire Britos in attesa del pieno re­cupero dall’infortunio al piede rime­diato nell’amichevole di Barcellona. Un ingaggio che farà pesare meno la cessione di Victor Ruiz, passato al Valencia (ha firmato un con­tratto fino al 30 giugno 2016). L’ope­razione determina una plusvalen­za di bilancio: acquistato per 6 milioni, il giocatore è stato rivenduto a 8.

In entrata è stati defi­nito un affare di prospettiva: dalla Triestina Bigon ha preso Davide Bariti, in comproprietà con il Vicenza. Il cen­trocampista resterà in biancorosso per un anno.

Continuano a circolare indi­screzioni che vorrebbero a Napoli Angelo Ogbonna. Aurelio De Laurentiis le ha stoppate ribadendo: “Non faccio affa­ri con Cairo”. Nel mirino c’è anche Salvatore Bocchetti? Il difensore del Rubin Ka­zan, accostato anche alla Juventus, ieri è stato visto a Napoli: “Il mio avvistamento a Napoli? È vero, sono in città per qualche giorno di re­lax con la famiglia e con la mia fidan­zata. Il mio arrivo alla corte di Maz­zarri? Non chiudo le porte al trasfe­rimento, attendo le ultime ore del mercato. Aspetto con ansia questi due giorni, sarebbe un sogno indossa­re la casacca del Napoli”. Il suo agente, Andrea D’Amico, ha sotto­lineato l’estrema difficoltà di portare a termine una simile operazione quando ormai mancano poche ore al­la fine del mercato.

In uscita si segnala la rescissione di Sam Dalla Bona che andrà al Mantova, mentre Luca Ci­garini è sempre più vicino all’Ata­lanta (i nerazzurri seguono anche Delvecchio e Pasquato). Richieste, tra cui quella del Chievo e del Lecce, anche per il difensore Leandro Ri­naudo. Ai veneti piace pure il cen­trocampista Bogliacino. Secco no, invece, alle richieste del Palermo per Gargano.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film