Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Il calciomercato di serie B si avvia alla giornata conclu­siva (chiusra oggi alle 19) con molte trattative in sospeso. Alcune anche di sostanziale rilevanza. Co­me quella di Manuel Gian­donato, centrocampi­sta della Juventus e della Nazionale Under 21 italia­na. A contenderselo per l’intera giornata di ieri, in cadetteria, soprattutto Brescia e Li­vorno .

L’Ascoli insiste con il Piacenza per il difensore Marco Calderoni e, constatate le difficoltà ad arrivare Andrea Cristiano che l’Albinoleffe non intende più dare in prestito, ha chiuso con il Lanciano per Luiz Gabriel Sacilotto. Dalla Juve in arrivo Filippo Boniperti, giocatore Primavera che è nipote del grande presidente bianconero.

Il ds del Bari Angelozzi ha lavorato a lungo alla trattativa in entrata av­viata da tempo con la Fiorenti­na per l’at­taccante Khouma El Babacar, ha ali­mentato quella in uscita con il Cagliari per la cessione di Massimo Donati e ha pensato all’ingaggio di Mariano Bogliacino, cen­trocampista uruguaiano portato in italia dal Napoli e in uscita dal club parte­nopeo. Il giocatore sarebbe di­sponibile a giocare an­che in B, ma in una piaz­za impor­tante come Bari. Ma l’arrivo in biancorosso è condizionato dalle usci­te: Edgar Alvarez è stato richiesto ieri dal Pa­lermo. Per l’attaccante franco- algerino Abdelka­der Ghezzal, oltre al­la soluzione Fiorentina, c’è anche l’ipotesi Cesena in cambio di Erjon Bogdani. L’Atalanta ha proposto Simone Tiribocchi e Matteo Ardemagni.

Quest’ultimo piace anche a Hellas Verona e Li­vorno, due club che si con­tendono Sasa Bjelanovic  con i veneti favoriti, sempre in uscita dal soda­lizio bergamasco). Il cec­chino croato è stato tratta­to anche dalla Juve Stabia in alternativa a Marco Sau, a metà tra Cagliari e Foggia. Novellino aspetta Andrea Russotto, ma prima bisogna sistemare in usci­ta Andrej Galabinov e Rej Volpato.

Il Grosseto prenderà oggi dal Ca­tania Fede­rico Moretti, battendo in volata il Sas­suolo, e girerà in prestito al Vicenza il difensore polacco Bla­zey Augu­styn. Per i veneti sempre in piedi le trat­tative per Alessandro Sgrigna e Riccardo Al­legretti. Intanto arriva in presti­to dal Siena, con diritto di riscatto della metà, Michele Pao­lucci. Su Da­niele De Vezze c’è la concorrenza del Grosseto.

Il Pescara prova a stringere i tempi per la cessione di Luca To­gnozzi al Sorrento. In entrata gli obiettivi sono Souly­mane Dia­moutene per la difesa e Tommaso Bianchi per il cen­trocampo.

Denso di contatti il pomerig­gio della Reggina e del presidente Lillo Foti. Dopo le cessioni di Giosa e Camilleri, ha valu­tato le richieste del Citta­della per José Montiel, centrocampi­sta paraguayano nel mirino di Gubbio e Gros­seto. L’obiettivo della società amaranto era Víc­tor Hugo Mareco: il difensore in uscita dal Brescia ieri a tarda sera ha accettato l’offerta dell’Hellas Verona, che ha battuto in volata anche i romeni del Valsui. Foti spera di concludere oggi un affare importante e rinforzare così la difesa di Breda e riflette sulle ri­chieste di Trapani e Per­gocrema per Giacomo Te­desco.

Il Torino ha praticamente chiuso per Juan Ignacio Surraco con l’Udine­se. Andrea Gasbarroni (30) e Daniele Martinetti passano al Varese, che ieri ha rescisso con il portiere Massimo Zappino. Archiviate le trattative per Vincenzo Sarno e Mattia Graffiedi, è quanto meno clamorosa e incomprensibile l’ipotesi di un ritorno di Martino Gabionetta al Croto­ne, dopo il braccio di ferro e le denunce della scorsa estate.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni4 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film