Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Di seguito riportiamo la lettera del patron del Crotone Gianni Vrenna apparsa sul sito della società calabrese (www.fccrotone.it).

“E’ con grande gioia, ma anche con enorme soddisfazione che, dopo tanti giorni in cui sono stato accompagnato solo da tante delusioni ed amarezze, per le motivazioni che ho già esternato, voglio estendere il mio più sincero dei GRAZIE, a tutti gli ultras della Curva.

A tutti quei  tifosi che hanno sempre dimostrato di volere bene al Crotone ed a questa società, e che continuano a farlo, incondizionatamente…

Dico GRAZIE agli ultras della Curva, che presto saranno un unico gruppo, un’unica forza, ancora più numeroso e caloroso, e tutto per il nostro Crotone, perché hanno dimostrato grande amore per la loro squadra del CUORE, e soprattutto attaccamento verso la mia persona.

Hanno dimostrato affetto e vicinanza verso questa società, ma soprattutto evidente ed accresciuta maturità, sottoscrivendo tutti la Tessera del Tifoso, e consegnando all’esterno un messaggio di sana sportività, nonché un segnale estremamente positivo.

Perché, cosi come mi hanno personalmente informato, vogliono continuare ad essere ultras, ma tifando la propria squadra civilmente, correttamente e nel pieno rispetto delle regole.

Intendono fermamente diventare uno degli aspetti positivi della nostra città e della nostra provincia, attraverso il rilancio della immagine e cultura del tifo, portando avanti iniziative sociali ed eventi che ruotano intorno al Crotone Calcio, come per esempio, e tra le altre cose, la partecipazione a trasmissioni radiofoniche e televisive.

Ed è per tali ragioni che a questi tifosi con la T maiuscola, dico ancora GRAZIE, assicurando loro tutta la vicinanza di cui necessiteranno, perché siamo convinti che il mondo del calcio abbia più che mai bisogno di tifosi veri, che amano il calcio nella sua piena essenza, e più nello specifico il nostro Crotone”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni4 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film