Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) La Finale del torneo ‘Tirreno e Sport’, giocata oggi pomeriggio allo stadio “Anco Marzio” di Ostia, va alla Lazio per il secondo anno consecutivo. L’anno scorso il derby con la Roma finì 1-0, risolto dal gol di Ceccarelli. La squadra capitolina batte stavolta per 2-1 il Napoli.

Prima frazione di gioco piacevole, con le due formazioni che si affrontano a viso aperto.La Lazio tiene il pallino del gioco a centrocampo, mentre i partenopei provano a pungere  in contropiede. Non mancano le occasioni da gol. La Lazio si rende pericolosa sopratutto su palla inattiva, il Napoli risponde con veloci ripartenze di Insigne e Fornito. Proprio quest’tultimo ha l’occasione più nitida per portare in vantaggio i suoi, ma la sua conclusione da pochi passi è ben parata da Berardi. Prima dello scadere un lungo lancio dalle retrovie trova spiazzata la retroguardia azzurra con Nicolao che si attacca alla maglia di Barreto lanciato a rete. Rosso diretto e azzurri in inferiorità numerica.

Nella ripresa i biancocelesti spingono con più continuità. Sani si divora il vantaggio da pochi passi dopo una discesa sulla fascia di Salustri. La partita si sblocca al 60′ quando il direttore di gara assegna il penalty alla Lazio per una spallata di Celiento su Rozzi. Rigore dubbio, trasformazione perfetta di Zampa che porta in vantaggio i suoi. Passano quattro minuti e arriva il raddoppio. Crescenzi in contropiede rientra sul destro e trafigge Varisco sul secondo palo. Sembrerebbe essere il colpo del k.o per il Napoli che invece con orgoglio si getta in avanti per tenere vive le speranze di arrivare, quanto meno, ai supplementari. Al 23′ Signorelli sul filo del fuorigioco, stoppa il pallone in area e con il destro non lascia scampo a Berardi. Partita riaperta e assalto dei ragazzi di Sormani che, con un uomo in meno, si gettano in avanti con le ultime forze. Non succede più nulla, prima del termine da segnalare solo il rosso a tempo scaduto per Serpieri. La Lazio di Bollini vince con merito la terza edizione del torneo internazionale Tirreno e Sport, dopo aver chiuso a punteggio pieno il girone e aver legittimato nella finale di stasera un percorso fantastico.

Lazio-Napoli 2-1 (0-0)

LAZIO: Berardi, Ilari, Fagioli (Dal 19′ p.t. Serpieri), Sbraga, Crescenzi, Zampa, Onazi, Sani (Dal 26′ s.t. Vivacqua), Cilfone (Dal 38′ p.t.Salustri), Barreto, Rozzi. A disposizione: Mosciatti, Serpieri, Salustri, Oddo, De Francesco, Pagni, Cataldi, Vivacqua, Andreoli. All. Bollini
NAPOLI: Varisco, Savarise, Nicolao, Esposito (Dal 29′ s.t. Scielzo), Signorelli, Palma (Dal 1′ s.t. Iuliano), Romano (Dal 43′ p.t. Raspolo), Fornito (Dal 44′ p.t. Pesce), Celiento, Di Donna, Insigne. A disposizione: Crispino, Petrarca, Di Falco, Laezza, Raspolo, Iuliano, Pesce, Latorre, Scielzo, Marchitelli. All: Sormani
Arbitro: Cesarini di Civitavecchia
Assistenti: Foglietta di Frosinone, Castaldo di Roma 2
Marcatori: 14′ s.t. Zampa (r) (L), 18’s.t. Crescenzi (L), 23′ s.t. Signorelli (N)
Ammoniti: Nicolao (N), Savarise (N), Serpieri (L)
Espulsi: 39’p.t.Nicolao per fallo da ultimo uomo, 47′ s.t.Serpieri per doppia ammonizione
Note: Recupero p.t.3′, s.t. 4′

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali7 ore fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: ma sarà vera gloria?

Il passaggio al professionismo ridurrà a dieci il numero dei club iscritti alla Serie A femminile. Una riforma (affrettata?) da...

Editoriali15 ore fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi