Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Dei tecnici che l’anno allenavano club di serie A, in 14 so­no rimasti senza panchina. La lista – elaborata dal Corriere dello Sport – vede al primo posto Rafa Benitez, tecnico ancora oggi cam­pione del mondo in carica con l’Inter.

Gigi De Canio ha lasciato il Lecce per divergenze con i nuovi progetti ocietari, rinunciando a tre anni di contratto. Davide Ballardi­ni era legato al Genoa fino al 2012: quando è stato ufficializzato l’arrivo di Malesani in rossoblù ha risolto il contratto e può dunque allenare subito. Stefano Pioli  formalmente è ancora sotto con­tratto con il Palermo ma l’esonero arri­vato prima del debutto in campionato gli consentirà (rescisso l’accordo che lo lega ai rosanero fino al 2013) di approdare su un’altra panchi­na. Idem dicasi per Dona­doni. Rispetto all’ex tecnico del Caglia­ri, Pioli è andato in panchina in due ga­re di Europa League ma questo non è un ostacolo e potrebbe anche guidare una squadra impegnata nelle coppe.

Pasquale Marino cerca un’occasione per ripartire dopo Udinese e Parma, come anche Bortolo Mutti che a Bari è incappato in una stagione già se­gnata. Giuseppe Iachini e Mario Beretta si sono dati il cambio sulla panchina del Brescia. Beretta ha esti­matori anche all’estero, ma l’esperien­za al Paok Salonicco (esonero dopo un mese dall’ingaggio, senza debutto uffi­ciale) è da dimenticare.

Vale la pena dare un’occhiata anche alla rosa degli allenatori andati in panchina in A due stagioni fa, nel 2009-2010. Sono in tre ai box. Angelo Gregucci nel 2009-2010 guidò per dieci gare l’Atalanta prima di essere sostituito e l’anno scorso ha allenato il Sassuolo in B venendo a sua vol­ta sollevato dall’incarico. Giuseppe Pa­padopulo ha lasciato il Bologna a ottobre 2009, poi l’anno scorso si è avvicen­dato con Lerda alla guida del Toro. Gianni De Biasi due anni fa si è al­ternato sulla panchina dell’Udinese con Marino.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 ore fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: ma sarà vera gloria?

Il passaggio al professionismo ridurrà a dieci il numero dei club iscritti alla Serie A femminile. Una riforma (affrettata?) da...

Editoriali11 ore fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi