Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Durante la conferenza stampa di presentazione di CalcioExpo presso la Sala incontri di Palazzo Vecchio è stata presentata un’importante iniziativa che si svolgerà all’interno del grande evento sul calcio che dall’8 all’11 settembre sarà alla Fortezza da Basso di Firenze: un incontro in ricordo del grande portiere Andrea Pazzagli, recentemente scomparso, dal titolo “Ciao Andrea!”, che si terrà al Teatrino Lorenese sabato 10 settembre alle ore 16.00.

A presentare l’iniziativa, che vedrà la partecipazione di tanti amici di Pazzagli come Paolo Rossi, Giancarlo Antognoni, Xavier Jacobelli, Gianfranco Monti, è stato Mario Tenerani, che insieme a David Guetta si occuperà della conduzione. “Vogliamo salutare in modo non retorico” ha spiegato “una persona di profondi valori e di grande ironia e umanità. Ci saranno tanti amici e la sua famiglia, anche il figlio Edoardo che, lo voglio ricordare, dopo due buone stagioni nel Prato quest’anno sarà il terzo portiere della Fiorentina“.

La scaletta dell’evento, definito solo negli ultimi giorni, è ancora da mettere a punto nei dettagli, ma, continua Tenerani, “Ci sarà modo di parlare di Andrea anche oltre il calcio. Non tutti conoscono la sua attività di cantautore, per cui ha ricevuto dei premi, ed anche in radio, in una trasmissione che faceva con me e Gianfranco Monti, ha dimostrato doti da autentico mattatore”.

Un ricordo semplice e sentito di Andrea Pazzagli, un saluto che non poteva mancare dalla sua città, Firenze, e dal suo mondo, il calcio.

___________________________________________

CalcioExpo-Firenze-Fortezza da Basso
(da giovedì 8 a domenica 11 settembre/orario 10.00-20.00)
Bigliettigiornaliero 10 euro; 4 giorni 28 euro; bambini 8/12 anni 7 euro; disabili e bambini sotto gli 8 anni gratuito.
Ufficio Stampa CalcioExpoStudio A&C Comunicazione
(e-mail: press@calcioexpo.it/tel. 392-5411277 – 055 4564711)

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi