Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Fran. Co.) Per la 2a giornata del campionato di Serie A TIM si gioca oggi pomeriggio Genoa-Atalanta. Gli orobici iniziano il torneo in salita, partendo dal -6 comminato per la vicenda calcio scommesse, costata anche la squalifica del capitano Doni.  Allo stadio Ferraris (nella foto) il calcio d’inizio è fissato alle ore 15.

Il Genoa sarà privo di Dainelli, Merkel e Zé Eduardo (tutti infortunati). Prime convocazioni per Bovo (partirà da titolare al fianco di Kaladze) e Caracciolo (in panchina per far posto a Pratto). Fa parte del gruppo anche Ribas. Per la gara con gli orobici il tecnico dei grifoni Malesani convoca 21 giocatori e opta per il 4-3-1-2. In porta Frey. Difesa schierata con Mesto e Antonelli esterni, mentre Bovo e Kaladze formeranno la coppia di centrali. Il centrocampo sarà affidato a Constant, Veloso e Kucka. Sulla linea della tre quarti agirà Birsa (ballottaggio con Rossi). In posizione avanzata Palacio e Pratto (preferito a Caracciolo).

Nell’Atalanta saranno assenti l’ex romanista Brighi, Ferreira Pinto, Ferri, Minotti e Manfredini (infortunato dell’ultima ora). Schelotto dovrebbe aver vinto il ballottaggio con Bonaventura. In tal caso giocherà sulla fascia destra, con spostamento di Padoin a sinistra. L’ex Udinese Denis sarà l’unica punta, supportato da Moralez. Per la gara con i rossoblù il tecnico bergamasco Colantuono convoca 20 giocatori e si affida al 4-4-1-1. In porta Consigli. Difesa con Masiello e Peluso sulle fasce, mentre Capelli e Lucchini fungeranno da centrali. Il centrocampo sarà formato da Schelotto e Padoin esterni, con Cigarini e Carmona in mezzo. Suula trequarti agirà Moralez, a sostegno di Denis in posizione avanzata.

Probabili formazioni:

GENOA (4-3-1-2): Frey; Mesto, Bovo, Kaladze, Antonelli; Constant, Veloso, Kucka; Birsa; Palacio, Pratto. A disposizione: Lupatelli, Granqvist, Moretti, Rossi, Jankovic, Ribas, Caracciolo. Allenatore: Malesani

ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Masiello, Capelli, Lucchini, Peluso; Schelotto, Cigarini, Carmona, Padoin; Moralez; Denis. A disposizione: Frezzolini, Bellini, Raimondi, Bonaventura, Marilungo, Gabbiadini, Tiribocchi. Allenatore: Colantuono

Fran. Co. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 ore fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: ma sarà vera gloria?

Il passaggio al professionismo ridurrà a dieci il numero dei club iscritti alla Serie A femminile. Una riforma (affrettata?) da...

Editoriali11 ore fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi