Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Sa. Mig.)  La travolgente vittoria della Juventus contro il Parma nella partita di esordio del campionato ha un nome e un cognome. Sul fatto che Andrea Pirlo sia stato in assoluto il migliore in campo, non ci sono dubbi di sorta.

Il giocatore della Nazionale di Prandelli è stato il trascinatore in campo della Juve. Il leader che mancava da anni alla squadra bianconera. Ha dettato con grande finezza i ritmi di gioco e si è prodigato in favore dei compagni nella fase di copertura.

L’ex rossonero, arrivato questa estate a Torino a parametro zero, è già entrato nel cuore dei tifosi bianconeri presenti allo Juventus Stadium e in quello degli altri milioni sparsi per il mondo.

Gigi Buffon fu, con Pirlo, uno dei protagonisti del Mondiale vinto in Germania. Il numero uno bianconero ha confessato a Radio Monte Carlo: “Quando Andrea mi ha detto che sarebbe venuto alla Juve, la prima cosa che ho detto è stata ‘Meno male’. Credo che un giocatore del suo livello e del suo valore, per lo più gratis, sia stato l’affare del secolo. E ieri quando l’ho visto giocare ho pensato ‘Dio c’è’ perché è veramente imbarazzante la sua bravura calcistica”.

Il portiere della Juve, tra il serio e il faceto, svela anche un piccolo aneddoto: “Quest’estate, quando ho visto Galliani a Forte dei Marmi l’ho ringraziato. Gli ho detto: ‘Ti ringrazio perché davvero cercate di rendere il campionato più equilibrato…”.

Sa. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Calciomercato8 ore fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 giorni fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film