Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Sa. Mig.) Tempi duri per Gasperini. La prova dell’Inter contro la Roma, che segue alla sconfitta in Champions, è stata giudicata in modo negativo un po’ da tutti. Il tecnico non ci sta e prova a reagire alle critiche che lo stanno sotterrando: “Ho visto dei progressi. Meritavamo la vittoria e la squadra è in crescita”.

L’ex allenatore del Genoa prova a spiegare anche la sostituzione di Forlan con Muntari, che gli è costata i fischi di San Siro: “Abbiamo aumentato l’intensità a centrocampo e negli ultimi minuti la Roma ha sofferto. Potevamo arrivare al gol che è mancato per sfortuna. Ma sono sicuro che di questo passo i fischi si tramuteranno in applausi”.

Il presidente Massimo Moratti non avrebbe preso bene il gioco messo in mostra dall’Inter sabato sera con i giallorossi di Luis Enrique, anche se ha scelto la strada del silenzio. Tuttavia alcune impietose inquadrature televisive sono riuscitre a spiegare meglio di mille parole quello che sentiva dentro. Dire che era imbufalito è dire poco. Il numero uno nerazzurro non è per niente soddisfatto di come Gasperini sta gestendo i giocatori di cui dispone.

Martedì sera l’anticipo Novara-Inter potrebbe essere già l’ultima spiaggia per il tecncio che ha raccolto l’eredità di Leonardo. Intanto non è certa la presenza di Sneijder. L’olandese ha ricevuto un duro colpo a un piede durante la sfida controla Roma. Ilsuo impiego sarà deciso nell’imminenza della gara.

Al Piola gli azzurri di Tesser festeggeranno la prima partita casalinga in A dopo 55 anni. E vorrebbero farlo con una prestazione super. Arriverà da Novara la spallata definitiva a Gasperini?

Sa. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni4 settimane fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali1 mese fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi