Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Si è giocata ieri sera la 5a giornata del campionato di serie A. Al Meazza (nella foto) l’anticipo Milan-Cesena finisce 1-0.

Milan più in emergenza che mai. Mancano Ambrosini, Antonini, Bonera, Boateng, Flamini, Gattuso, Ibrahimovic, Mexes, Pato e Robinho. Una squadra intera, portiere a parte. Nonostante tutto Allegri trova la prima vittoria in campionato con il Cesena,. Decide la partita Clarence Seedorf, in assoluto il migliore in campo. Per Giampaolo quarta sconfitta in quattro partite. La squadra romagnola è sempre più in fondo alla classifica con zero punti. La panchina bianconera già traballa.

Nel Milan un turno di riposo a Nesta (al suo posto Yepes ) e Zambrotta (gioca Taiwo a sinistra). Emanuelson viene scelto come trequartista al posto di Aquilani. Le due punte sono Cassano e El Shaarawy. Il Cesena schiera un 4-4-1-1 molto difensivo. Candreva a supporto di Mutu in attacco. Sulle fasce esterne agiscono Martinez e Martinho.

La gara si apre subito con il vantaggio dei rossoneri. Al 5′, su calcio d’angolo, palla a Seedorf, sulla sinistra. Il numero dieci rossonero opta per un traversone che si trasforma in uno splendido tiro sul secondo palo che finisce all’incrocio dei pali. Il Cesena reagisce e sfiora il pari al 9′: Comotto colpisce di tacco l’esterno della rete. Di occasioni da rete il primo tempo ne offre davvero poche.

Il cesena rientra in campo nella ripresa senza i due migliori del primo tempo, Candreva e Martinez. Giampaolo decide di inserire Eder e Ghezzal. Allegri cambia Taiwo con Zambrotta. Il Milan cerca il colpo del ko, ma Ravaglia si oppone alla grande su conclusioni di El Shaarawy e di Cassano. Nel mezzo, occasione d’oro per Seedorf: il tiro dell’olandese è sbagliato. Non succede altro e il Milan si aggiudica i primi tre punti della stagione.

Milan-Cesena 1-0 (1-0)


Milan
 (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Thiago Silva, Yepes, Taiwo (7′ st Zambrotta); Nocerino, Van Bommel, Emanuelson; Seedorf; Cassano (37′ st Inzaghi), El Shaarawy (21′ st Aquilani). A disp.: Amelia, Nesta, Valoti, Ganz. All.: Allegri
Cesena (4-3-3): Ravaglia; Comotto, Von Bergen, Rodriguez, Rossi (34′ st Colucci); Parolo, Guana, Martinho; Martinez (1′ st Ghezzal), Mutu, Candreva (1′ st Eder). A disp.: Calderoni, Lauro, Ceccarelli, Bogdani. All.: Giampaolo.
Arbitro: Giannoccaro di Lecce
Reti: 5’pt Seedorf

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni3 giorni fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film