Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress) Nelle prime sette giornate di campionato la media-spettatori in Serie B è stata di 6.306 presenze (nella foto: tifosi del Modena in trasferta al San Francesco di Nocera Inferiore). Il dato – superiore rispetto alla media stagionale dello scorso anno (4.980 spettatori) – è stato trainato dal pubblico casalingo di Sampdoria, Torino, Hellas Verona e Pescara.

In quattro gara disputate al “Marassi”la Sampdoriaha fatto registrato in totale 91.311 spettatori per una media-partita pari a 22.828 presenze. Segue il Torino: con una media di 16.117 spettatori su un totale pari a 48.350 presenze in tre gare interne i granata si piazzano in seconda posizione per affluenza del pubblico. In evidenza anche il neo promosso Hellas: il “Bentegodi” ha fatto registrare in totale 42.618 spettatori per una media-partita pari a 14.206 presenze. Fedele anche il pubblico pescarese: in totale gli spettatori presenti all’”Adriatico” sono stati 32.148 per una media-partita di 10.716 presenze.

Lo rileva il Report n. 65/2011 elaborato dall’Osservatorio Calcio Italiano – website monitoring della manifestazioni calcistiche in Italia – che riceviamo e pubblichiamo.

L’incontro con la cornice di pubblico più numerosa è stato Sampdoria-Torino: al “Marassi” si sono registrati 25.188 spettatori. La miglior performance del pubblico granata è stata registrata nel match contro il Brescia: 18.247 spettatori. Per il Verona è stato il derby contro il Padova l’incontro che ha fatto registrare la maggior affluenza di pubblico casalingo: in totale sono stati 15.315 gli spettatori. Considerevole anche le presenze nel match Pescara-Empoli al quale hanno assistito 13.158 spettatori.

Padova (9.053 spettatori) e Nocerina (6.336 presenze) si attestano rispettivamente in quinta e sesta posizione per pubblico casalingo superando il Bari che al “San Nicola” ha fatto registrare in totale 24.317 spettatori per una media partita pari a 6.079 presenze. A completare le prime dieci posizioni Vicenza (6.076 spettatori), Livorno (5.974  ) e Modena (5.373).

Albinoleffe, Sassuolo e Grosseto chiudono la classifica spettatori della Serie Bwin rispettivamente con una media presenze casalinghe di 2.230, 2.289 e 2.316.

I dati completi sono disponibili sul sito http://www.stadiapostcards.com

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 giorni fa

Serie A Femminile, i settori giovanili come plusvalore

La transizione della Serie A Calcio Femminile dallo status dilettantistico a quello professionistico, che si concretizzerà al termine della prossima...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Opinioni3 settimane fa

Alla Serie A Femminile serve un professionismo di sostanza

Nei mezzi di comunicazione di massa più influenti le notizie sono ridotte ai minimi termini. Stiamo parlando del campionato di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film